Serie D

La quarta Serie va in TV

Domenica 21 settembre alle ore 15.00 si giocano le gare della 3ª giornata (4ªper i gironi A, B e D) di Serie D.

Alma Fano-Giulianova in diretta su RaiSport 1 sabato 20 alle ore 14.00

La terza giornata del Campionato Serie D, la 4^ per i gironi A, B e D, in programma domenica 21 settembre alle ore 15.00, si aprirà con cinque anticipi fissati per sabato 20 allo stesso orario. Si tratta di Foligno-Trestina, Gavorrano-Villabiagio, Gualdo Casacastalda-Ponsacco (girone E) e Lupa Castelli Romani-Selargius (G). Alle 14.00 sempre di sabato apre la giornata l’anticipo televisivo Alma Juventus Fano-Giulianova (F) che sarà trasmesso in diretta su RaiSport 1 alle ore 14.00 con la telecronaca di Angelo Oliveto e il commento tecnico di Franco Peccenini. Il programma di domenica prevede tre posticipi di orario. Alle 16.00 prende il via la gara del girone A Argentina-Borgosesia, alle 17.00 Monopoli-Sarnese e alle 20.00 Bisceglie-Manfredonia, entrambe del girone H. Tre i cambi di campo. Nel D Thermal Abano-Este andrà in scena allo stadio “Omobono Tenni” di Treviso. Nell’I Hinterreggio-Torrecuso e Tiger-Nerostellati Frattese si disputeranno rispettivamente al “Santoro” di Villa San Giovanni (Rc) e al “Vasi” di Colaga Di Piraino (Mes). La partita del girone G Palestrina-Cynthia si giocherà a porte chiuse

Di seguito si riporta l’elenco delle ordinanze prefettizie pervenute al Dipartimento Interregionale della Lega Nazionale Dilettanti: Civitanovese-Maceratese (F) vendita dei tagliandi per il settore ospiti, nel limite di n. 953 posti (come stabilito dalla licenza di agibilità); vendita dei biglietti per tutti i settori fino alle ore 19.00 del giorno precedente la gara nelle ricevitorie individuate dalla società Civitanovese, d’intesa con la Questura di Macerata, previa esibizione da parte dell’acquirente di un documento d’identità; divieto di vendita di tutti tagliandi il giorno della partita; comunicazione da parte della società Civitanovese del numero dei biglietti venduti, distinti tra ospiti e locali, entro le 21.00 del giorno precedente la partita; impiego nel settore ospiti di volontari della società ospitata, con casacca riconoscibile (simile a quella degli steward); adeguata comunicazione ai tifosi dei club interessati. Terracina-Isola Liri (G) vietato l’accesso allo stadio “Colavolpe” di Terracina alle tifoserie, sia locale che ospite, in occasione di tutte le gare, fino a quando non verranno predisposti due percorsi distinti d’esodo per ciascuna tifoseria.

Le designazioni arbitrali

Girone A: Bra – Vado (Marco Guarnieri di Empoli), Argentina – Borgosesia (Valerio Maranesi di Ciampino), Caronnese – Borgomanero (Davide Copat di Pordenone), Novese – Lavagnese (Stefano Zeviani di Legnago), Pro Settimo E Eureka – Oltrepovoghera (Gabriele Cascella di Bari), Rapallobogliasco – Cuneo (Fabio Pasciuta di Agrigento), Sancolombano – Chieri 1955 (Federico Longo di Paola), Sestri Levante – Acqui (Davide Meocci di Siena), Sporting Bellinzago – Derthona (Massimiliano Rasia di Bassano del Grappa), Vallee D’Aoste – Asti (Antonio Borriello di Torre del Greco). 

Girone B: Atletico Montichiari – Caravaggio (Simone D’angelo di Ascoli Piceno), Ciserano – Ponte S. Pietro Isola (Alberto Catastini di Pisa), Folgore Caratese – Castellana (Giacomo Vimercati di Cosenza), Inveruno – Virtus Vecomp Verona (Gaetano Massara di Reggio Calabria), Mapellobonate – Aurora Seriate (Antonio Lalomia di Agrigento), Olginatese – Pro Sesto (Gianpiero Miele di Nola), Pergolettese – Seregno (Manuel Volpi di Arezzo), Sondrio – Lecco (Mario Berger di Pinerolo), Villafranca Veronese – Castiglione (Samuele Bruni di Fermo). 

Girone C: Biancoscudati Padova – Mori S. Stefano (Pietro Scatigna di Taranto), Clodiense – Tamai (Riccardo Pelagatti di Livorno), Dro – Union Pro (Andrea Colombo di Como), Giorgione – Fontanafredda (Gionatan Civico di Vasto), Ital Lenti Belluno – Mezzocorona (Gianluca Bariola di Piacenza), Legnago Salus – Montebelluna (Luigi Santorelli di Salerno), Kras Repen – Altovicentino (Paolo Battistelli di L’Aquila), Sacilese – Union Ripa La Fenadora (Marco Ceccon di Lovere), Union Arzignanochiampo – Union Triestina (Daniel Pedretti di Brescia). 

Girone D: Correggese – Imolese (Nicola De Tullio di Bari), Delta Porto Tolle – Atletico San Paolo Padova (Marco Ricci di Firenze), Formigine – Scandicci (Fabio Cassella di Bra), Fortis Juventus – Virtus Castelfranco (Matteo Antonio Scordo di Novara), Jolly E Montemurlo – Fidenza (Gabriele Citarella di Matera), Piacenza – Mezzolara (Valentina Garoffolo di Vibo Valentia), Ribelle – Abano (Marco Dante di Roma 1), Rimini – Fiorenzuola (Fabio Natilla di Molfetta), Romagna Centro – Bellaria Igea Marina (Mario Saia di Palermo), Thermal Abano Teolo – Este (Denis Didu di Jesi). 

Girone E: Foligno – Trestina (Francesco Meraviglia di Pistoia), Gavorrano – Villabiagio (Andrea Bendandi di Ravenna), Gualdo Casacastalda – Ponsacco (Antonio Severino di Campobasso), Massese – Voluntas Spoleto (Matteo Gualtieri di Asti), Olimpia Colligiana – Bastia (Marco Acanfora di Castellammare di Stabia), Poggibonsi – Pianese (Achille Simiele di Albano Laziale), Sangiovannivaldarno – San Donato Tavarnelle (Luca Pedretti di Lovere), Sansepolcro – Rieti (Alessandro Ledda di Cagliari), Virtus Flaminia – Robur Siena (Daniele De Remigis di Teramo). 

Girone F: Alma Juventus Fano – Città Di Giulianova (Alessandro Meleleo di Casarano), Amiternina Scoppito – Chieti (Simone Degli Esposti di Bologna), Celano Marsica – Sambenedettese (Giuseppe Mansi di Nocera Inferiore), Civitanovese – Maceratese (Andrea Zingarelli di Siena), Jesina – Matelica (Gabriele Agostini di Bologna), Fermana – Vis Pesaro (Diego Provesi di Treviglio), Olympia Agnonese – Recanatese (Michele Di Cairano di Ariano Irpino), San Nicolò Teramo – Campobasso (Giuliano Parrella di Battipaglia), Termoli – Castelfidardo (Salvatore Marco Dibenedetto di Barletta). 

Girone G: Aprilia – Anziolavinio (Luigi Fichera di Catania), Arzachena – Viterbese Castrense (Lorenzo Gentile di Seregno), Fondi – Terracina (Simone Sozza di Seregno), Isola Liri – Ostiamare Lido Calcio (Giovanni Nicoletti di Catanzaro), Lupa Castelli Romani – Selargius (Francesco Di Paolo di Chieti), Nuorese – Astrea (Paolo Bitonti di Bologna), Olbia – Budoni (Ireneo Vidali di Pordenone), Palestrina – Cynthia (Davide Miele di Torino), San Cesareo – Sora (Nicolo’ Marini di Trieste). 

Girone H: Arzano – Gallipoli (Simone Acquapendente di Genova), Bisceglie – Manfredonia (Mario Vigile di Cosenza), Cavese – San Severo (Andrea Tursi di Valdarno), Brindisi – Ars Et Labor Grottaglie (Alex Cavallina di Parma), Francavilla – Taranto (Francesco Cenami di Rieti), Gelbison – Puteolana Internapoli (Enrico Leo di Roma 2), Monopoli – Sarnese (Valerio Amadio di Ascoli Piceno), Pomigliano – Fidelis Andria (Francesco Raciti di Acireale), Virtus Scafatese – Rossoblu Potenza (Cosimo Cataldo di Bergamo). 

Girone I: Agropoli – Sorrento (Stefano Gosetto di Schio), Comp. Montalto Uffugo – Due Torri (Davide Moro di Schio), Hinterreggio – Torrecuso (Luca Detta di Mantova), Leonfortese – Akragas (Nicolo’ Cipriani di Empoli), Nuova Gioiese – Battipagliese Calcio (Kether Del Toso di Maniago), Orlandina – Noto (Andrea Saggese di Rovereto), Progreditur Marcianise – Neapolis (Giuseppe Perrotti di Campobasso), Rende – Roccella (Stefano Fusco di Brindisi), Tiger – Nerostellati Frattese (Alessandro Colinucci di Cesena).

Fonte : LND

 

Ti potrebbe interessare

La numero 6 WTA, Elina Svitolina, si spoglia per XXL…

Quali sono le squadre ancora imbattute nei maggiori campionati europei?

Se le nazionali si facessero con i migliori calciatori di ogni lega…

John Terry e la speciale clausola con la sua nuova squadra…

Marko Arnautovic, il ritardatario preferito di Mourinho

Jack Harrison, un “English Man in New York”…