Lewis-Hamilton-Mercedes
Bottas
Bottas – Foto dal web

 

Anche se in Mercedes stanno ancora scherzando con il posto vacante e hanno addirittura messo un annuncio su Autosport con i requisiti per la posizione, il sedile è già assegnato.

Non smette di far parlare di se , sì, con della pubblicità in uno spazio vuoto della stagione, ma la realtà è ben diversa.
Ci sono parecchi piloti che erano interessati al posto lasciato libero da Nico Rosberg, ma non così tanti come si dice in Mercedes. Uno, in particolare, ha ricevuto una risposta insolita quando la chiamata è stata fatta sul serio.
Secondo voci di corridoio, da un reparto commerciale di Brackley è stato risposto: “La posizione è per Wehrlein E ‘una richiesta specifica di Hamilton, che ha posto il veto alla possibilità che sia scelto qualunque pilota di prima fascia.” Così stanno le cose.
Non è la prima volta che un pilota mette bocca sulla firma del futuro compagno. Anche se può sembrare il contrario, Lewis è ora chi ha il coltello dalla parte del manico.

La perdita del campione del mondo è stata dura e Mercedes si adatta a quello che dice il vero leader della squadra, per non ritrovarsi in una situazione davvero imbarazzante nel 2017, stagione di cambiamenti che possono andare contro se stessi.

 

“Combattere e perdere due anni con Hamilton è stato bruttissimo. Io sono fisicamente e mentalmente esausto”

Nico Rosberg

 

Né Alonso, né Bottas, o chiunque possa fare ombra, dopo l’esperienza con Nico Rosberg, che è riuscito a vincere a base di inghiottire migliaia di umiliazioni dall’interno.
È semplicemente consumato e vuole uscire dall’inferno che ha dovuto vivere nel team inglese ‘Non dimenticate sotto la bandiera di una marca automobilistica tedesca.

Solo Wolff sembra avergli dato una mano affinché Lewis non prendesse il sopravvento. Niente di meglio che lasciare con la coppa tra le mani.

E mentre Hamilton dice che il suo nuovo partner “dovrebbe avere esperienza ed evolvere la macchina”, quando lui sa già  che la scelta è ricaduta su un quasi novellino, mentre in squadra si continua a dissimulare parlando di Fernando Alonso.
Così, il direttore esecutivo del team sta ancora discutendo una lunga lista di requisiti e le capacità per sostituire Rosberg. “Abbiamo bisogno di qualcuno molto veloce e che commette meno errori, e che capisca che questo è un gioco di squadra. Si tratta di tenere il passo e sfidare Lewis. Qualcuno che vada come un fulmine …”.
Un bagaglio così pesante per l’inizio della nuova avventura di Wehrlein non erano necessario, ma quasi sicuramente lo presenteranno come fosse il nuovo  James Hunt.

Fonti: Marca, FIA, Mercedes F1

Ti potrebbe interessare

Jack Harrison, un “English Man in New York”…

Sponsor MotoGP: un efficace strumento di business per le aziende

Real Madrid, periodo di rinnovi contrattuali per i blancos

Rangers-Celtic: Griffiths solo l’ultima delle provocazioni all’Old Firm

Dybala vs. Mertens: stelle a confronto…

Turno infrasettimanale di Serie A: mercoledì ricco di big match