clapton fc

Una delle poche squadre famosa più per il suo pubblico che per il blasone dei suoi giocatori o del club in generale. Unica, si potrebbe dire.

La Scaffold Brigada o Clapton Ultras è un mix di culture, di accenti e colori uniti in un unico credo: l’uguaglianza sostanziale delle persone.

Entrata Old Spotted Dog
Foto da web

 

Siamo a East London e in questa zona ci vive chiunque, tanti italiani si intende, tanti da esserci addirittura una frangia italiana all’interno del gruppo ultras (Brigata Italiana). 

Per raggiungere il campo bisogna prendere la metro fino a Forest Gate, zona da poco riqualificata ma non proprio attraente. Nel traggitto ci sono negozi etnici, ristoranti orientali, ovviamente pizzerie e una moschea.

 

Terrace Old Spotted Dog
Foto da web

 

Lo Stadio – Old Spotted Dog

L’Old Spotted Dog (così si chiama lo stadio del Clapton FC, fu anche un pub – ormai chiuso ) è un tipico stadio all’inglese, anch’esso un mix, di root grass e terrace tipico dei campi di periferia e ingresso tra i palazzi e tribunette tipico dei campi di città.

La “curva” dei tifosi è una scomoda impalcatura posta a protezione di 3 gradoni, non più largo di 10m.

Nonostante l’ambiente sembri presagire un clima da “qui oggi posiamo i 3 punti”,  una volta fischiato l’inizio tutto cambia: striscioni, cori e fumogeni colorati.

 

I Tifosi – Scaffold Brigada

Il variegato gruppo di tifosi, composto da una buona parte di italiani e ragazzi est europei, polacchi perlopiù (dando per scontata la maggioranza inglese), ha riportato in vita il campo e con il loro impegno oggi mantengono la squadra nella Essex Senior League (nona divisione nella scala del calcio inglese) ricevendo giocatori persino dalle giovanili di Leyton Orient e West Ham.

Impegno profuso soprattutto nel sociale: oltre a combattere il degrado della zona (spesso dimenticata dalle varie amministrazioni), dicono no al razzismo e all’omofobia.

Persino nei loro cori si intuisce l’impegno sociale, ma soprattutto la multiculturalità, in alcuni, oltre ai chiari riferimenti melodici a canzoni italiane, si può quasi percepire l’accento regionale di chi li canta.

(Vi consigliamo di guardare i video dal canale ufficiale Youtube degli ultras del Clapton FC)

Tutti gli sforzi dei tifosi, dentro e fuori dall’Old Spotted Dog, hanno ripagato: oggi il Clapton FC consta di 250 tifosi in media ad ogni partita casalinga, registrando anche picchi di 800 persone.

Hanno persino l’entrata a pagamento, più per necessità che per scelta, data l’enorme affluenza in caso di match gratuito: 10£ adulti – 5£ studenti e minori di 18 anni.

Si può entrare con massimo due birre, ma all’interno [ per fortuna 🙂 ] ne si può comprare quanta ne vuole.

Con i soldi degli incassi e quello degli sponsor (una birra polacca) ci si paga la gestione della squadra e i vari costi scenografici.

In molti si sono interessati a loro (nientepopodimeno che anche Di Marzio c’è stato), e si narra di un media locale che ha provato ad andare sul posto per riprendere partita e tifosi, senza che nessuno lo sapesse… dicono non sia finita molto bene.

È vero, sono anche contro la violenza, ma le loro logiche vanno aldilà del calcio-business moderno e vedono questo sport come momento di divertimento e di coesione e parità sociale.

Famiglie e persone di tutte le età vanno a vedere i Tons, o meglio, i loro supporters facendosi poi trascinare dalla goliardia e dai cori della gradinata.

“Il Clapton , per me, è quello che il calcio rappresenta: un gioco popolare, stare in piedi con un gruppo di antifascisti che supportano la loro squadra”

dice di loro Steve Flack , un fan del Clapton FC e cantante della band punk anni ’80, Liberty.

 

Il club

Il Clapton FC ha ovviamente anche una storia come club. Infatti è la squadra più vecchia di Londra, storica della Non League inglese, fondata nel 1878,  è stata la prima a giocare in Europa, esattamente in Belgio nel 1892, contro l’Antwerp.

Vincitore di 5 Amateur FA Cup, ha giocato anche in quella vera, nel 1898-99 giocò una gara casalinga contro il Tottenham di fronte a 12.000 spettatori, nel 1925 riuscì anche ad arrivare al terzo turno, nel 1957 arriva al primo Turno, dopo aver eliminato il Shefford Town, St Albans City, Enfield FC, Ware and Bury Town, quest’anno ha addirittura passato il cosiddetto turno extra preliminary, aka pre-preliminare,  battendo fuori casa 3-1 il London Bari, squadra fondata da un asiatico in onore di David Platt, ex Bari.

Il suo vero record forse è la permanenza per esattamente 100 anni nella stessa categoria, quella superiore a quella in cui si trovano ora e da cui sono retrocessi nella stagione 2005/06, la Isthmian League, competizione ispirata ai Giochi Istmici dell’antica Grecia, fondata proprio dal Clapton e poche altre squadre nel periodo in cui il Movimento Olimpico stigmatizzava il professionismo nello sport, a testimonianza che questo club e chi lo ha composto ha sempre concepito il calcio nello stesso imperterrito modo durante lo scorrere del tempo, proprio come oggi sulla Scaffold Stand (Tribuna Ponteggi).

Scaffold Stand - Old Spotted Dog
Foto da web

 

STORIA STATISTICA

1894-95 – Founder member of Southern League.
1901-02 – West Ham Charity Cup runner-up
1904-05 – FA Amateur Cup runner-up
1905-06 – Founder member of Isthmian League. Isthmian League runner-up
1906-07 – FA Amateur Cup Winners
1907-08 – Isthmian League runner-up (on goal average x2)
1908-09 – FA Amateur Cup Winners (2nd time)
1909-10 – Isthmian League runner-up (on goal average)
1910-11 – Isthmian League Champions
1914-15 – FA Amateur Cup Winners (3rd time)
1922-23 – Isthmian League Champions (2nd time)
1923-24 – FA Amateur Cup Winners (4th time)
1924-25 – FA Amateur Cup Winners (5th time); Isthmian League runner-up
1976 – Relegated to Division Two
1977-78 – Division Two renamed Division One
1982 – Relegated to Division Two
1982-83 – Isthmian League Division Two Champions; promoted to Division One
1985 – Relegated to Division Two North
1989-90 – One point deducted
1990-91 – Three points deducted
1991-92 – Placed in Division Three on re-organisation
2002-03 – Division Three effectively renamed Division Two on re-organisation

ALBO D’ORO

FA Amateur Cup Winners (5): 1907, 1909, 1915, 1924, 1925

Isthmian League Champions (2): 1911, 1923
Second Division champions (1): 1983

RECORD

Primo club inglese a giocare in Europa, 1892 in Belgio contro Antwerp.
Miglior posizione in campionato nel dopoguerra: 14th Istmian League, Premier Division, 1978/79.
FA Cup: 3 Turno 1925/26
FA Amateur Cup: 5 volte vincitore 1907, 1909, 1915, 1924, 1925
FA Trophy: 2 Turno Qualificazione 1980/81
FA Vase: 2 Turno 2002/03

 

CONTATTI

Questo il canale Youtube del gruppo ultras: https://www.youtube.com/channel/UCvym-4-4lSoWOWC4oUi9WmQ

Il sito ufficiale del gruppo: http://www.claptonultras.org/

Il sito ufficiale del Clapton FC: http://claptonfc.com/

 

Ascolta Fever Pitch” su Spreaker.

Fonti: web, Wikipedia, sito ufficiale Clapton FC

Ti potrebbe interessare

Fiorentina-Real Madrid: la finale di Coppa dei Campioni 1957

Milan-Cavese: quella volta che gli aquilotti vinsero a San Siro…

Che fine ha fatto David Seaman?

I portieri italiani che hanno vinto la Coppa dei Campioni

William “Fatty” Foulke: il portiere più grande del mondo…

Nottingham Forest: lo squadrone che vinse due Coppa dei Campioni di fila