coppa italia
Finale vicina per Juventus e Lazio. Napoli infuriato, Roma bastonata: gare di ritorno i primi di aprile, Juventus e Lazio hanno ipotecato la finalissima?
Probabile, viste le vittorie nei rispettivi incontri di semifinale che hanno ospitato di fronte al proprio pubblico contro Napoli e Roma, ma è lecito comunque attendersi una reazione da parte di azzurri e giallorossi, colpiti duro in questi primi 90′.
Sulle due semifinali va fatto però un distinguo.
La Lazio ha battuto i cugini sul piano del gioco, ha offuscato la verve di Nainggolan e quello dei giallorossi in genere, offrendo peraltro un Milinkovic Savic di valore assoluto ed una voglia di vincere nettamente superiore a quella messa in campo dagli uomini di Spalletti.
La Roma ha incassato e proverà a ribaltare nel return match.

Polemica Napoli…

L’altra semifinale ha invece ancora particolari strascichi. I partenopei non l’hanno presa proprio bene la gestione della gara da parte del direttore di gara contestandone aspramente l’operato.
Si è tornato a discutere sulla buona fede o meno dei fischietti italiani, si è discusso o lo si farà a lungo sui rigori concessi e quelli magari non concessi.
Di certo quando c’è di mezzo la Juventus il tutto si ingigantisce: ai bianconeri va però dato atto di essere dei veri e propri cannibali, che cercano sempre e comunque la vittoria e che anche l’altra sera questo hanno fatto.
Resta il dubbio su alcuni episodi che magari avrebbero spostato l’asticella delle probabilità dalla parte dei partenopei, ma è indubbio che anche il Napoli ci ha messo del suo, ad esempio con la sciagurata uscita di Reina in occasione del gol di Higuain…
Ci auguriamo che la famigerata Var entri in funzione al più presto, ma che soprattutto venga utilizzata nel migliore dei modi, non come l’aver posizionato i due arbitri vicino alla porta senza che apportassero reali benefici, anzi…
Per sapere invece chi saranno realmente le due finaliste occorrerà attendere il 4 e 5 aprile, data delle sfide di ritorno, anche se la Lega non ha ancora dettagliato l’ordine…
 

Ti potrebbe interessare

La numero 6 WTA, Elina Svitolina, si spoglia per XXL…

Quali sono le squadre ancora imbattute nei maggiori campionati europei?

Se le nazionali si facessero con i migliori calciatori di ogni lega…

John Terry e la speciale clausola con la sua nuova squadra…

Marko Arnautovic, il ritardatario preferito di Mourinho

Jack Harrison, un “English Man in New York”…