motociclismo
CIV Max Biaggi
Max Biaggi – Foto da Wikipedia

L’ex campione motoristico Max Biaggi fa parlare di se anche nella sua nuova veste di team manager, nel CIV (Campionato Italiano Velocità) nella categoria Moto 3.

In sella fino al 2015, a dicembre aveva annunciato il lancio del suo nuovo team personale, MAX Racing Team Mahindra, con le due moto affidate a Davide Baldini e Alessandro Del Bianco.

In un comnicato sul suo sito ufficiale, Max Biaggi, presentava il nuovo team così:

E’ l’inizio di una nuova era… si parte con una squadra tutta mia, finalmente ci saremo con un team di giovani piloti.

Ho visto in questi due ragazzi, Davide ed Alessandro, grandi capacità. Certo c’è da lavorare molto e ci vorrà del tempo, ma sono convinto che puntare sui giovani sia la scelta giusta. Loro saranno i campioni di domani! Qualche foto per voi della presentazione che abbiamo organizzato in Val Gardena venerdì scorso, il 16 Dicembre … è stata un successo. Questa stagione faremo 4 prove nel Campionato spagnolo e una o due wild car.

Intanto, attendendo l’inizio in Qatar nel 2017, in questa fase di pausa invernale ci saranno gli allenamenti e a gennaio partiremo già con la Supermotard che è sempre un ottimo allenamento!

Esordio sfortunato al CIV di Imola…

Nel week-end appena trascorso l’ex campione di MotoGP e Superbike avrebbe esordito nei suoi nuovi panni al CIV di Imola. Un esordio sfortunato, che ha visto i due piloti della sua scuderia infortunarsi ed essere impossibilitati dal partecipare a Gara 2.

Proprio questa situazione avrebbe portato Max Biaggi ad agire di conseguenza e a scatenare le polemiche, in primis del proprietario della scuderia Althea Racing, Genesio Bevilacqua.

Infatti, il manager di Civita Castellana, avrebbe, via Facebook, aizzato la polemica contro il nuovo team manager del CIV:

“Voglio esprimere un pensiero se mi permettete sul comportamento di un team manager che ha a disposizione moto ufficiali , economie , ottimi piloti nel campionato moto 3 del Civ. Bene, sfortunatamente i 2 piloti ieri si sono infortunati in gara uno e non potevano prendere il via oggi alla seconda. Allora cosa fa questo grande signore e sportivo … forte del suo nome , della sua economia ,e della superbia, frutto della supponenza latente che lo attanaglia. Pensa bene di mandare i suoi scagnozzi di box in box a cercare i sostituti promette di ingaggiarli subito e di fargli disputare Civ! Cev,mondiale Wild card 2017 e mondiale 2018 a tempo pieno. Anche ad uno dei nostri piloti e’ stato chiesto.. il Civ è appena cominciato … i team e le famiglie hanno fatto sforzi economici logistici ecc… per essere lì , sono stati ingaggiati tecnici ed e si è passato un duro inverno insieme aspettando finalmente di cominciare . Ora dimmi tu Grande campione , manager dei miei stivali , ti sembra di essere corretto? Destabilizzare un sedicenne prima di partire per la gara ? E’ facile esercitare il tuo potere quando non hai avversari? Ti senti sportivo ? Una persona per bene?
Fai così,… chiama me e chiedi a me delle tue buone intenzioni . Io ti aspetto per darti una risposta sola!.. così sarebbe più equilibrato e meno pietoso il tuo comportamento da rubagalline!
Non servi tu per mandare i miei piloti al mondiale , se saranno buoni , avranno molto di più di quello che immagini.
Da pilota sei stato bravo , da team manager hai cominciato da schifo.
Per quelli che hanno i suoi contatti , girate pure il mio messaggio , grazie”

Post, ovviamente al veleno e indirizzato al campione romano, che con il suo modo di agire ha suscitato le ire non solo dell’Althea Racing, dato che non si sarebbe limitato a richiedere delle wild card per Gara 2, ma avrebbe promesso di portare, anche per la prossima stagione, in sella alle sue moto piloti di altre scuderie.

Pessima prova Max!

Fonte: Facebook, sito ufficiale Max Biaggi, CIV.tv

Ti potrebbe interessare

John Terry e la speciale clausola con la sua nuova squadra…

Jack Harrison, un “English Man in New York”…

Sponsor MotoGP: un efficace strumento di business per le aziende

Real Madrid, periodo di rinnovi contrattuali per i blancos

Rangers-Celtic: Griffiths solo l’ultima delle provocazioni all’Old Firm

Dybala vs. Mertens: stelle a confronto…