Novak Djokovic

Anche quest’anno Nadal e Djokovic nello stesso lato del tabellone, Fognini sulla strada di Murray

Nella splendida cornice del Colosseo sono stati sorteggiati i due tabelloni degli Internazionali BNL d’Italia, in programma dal 14 al 21 maggio. Oltre agli ambasciatori del tennis azzurro, come Nicola Pietrangeli, Lea Pericoli e il presidente FIT Angelo Binaghi, anche alcuni giocatori hanno preso parte all’evento: Andreas Seppi, Stan Wawrinka e Milos Raonic per il circuito ATP, Dominika Cibulkova, Roberta Vinci e Deborah Chiesa, per il circuito WTA.

Ieri, invece, è andato in scena l’ultimo turno delle pre-qualificazioni, utili a consegnare le wild card alle giocatrici ed ai giocatori. Da domani partono le qualificazioni vere e proprie. Domenica, i primi turni del tabellone principale.

Rafael Nadal, che come tutte le teste di serie usufruirà di un bye, all’esordio dovrebbe trovare proprio il nostro Andreas Seppi che aspetta un qualificato al primo turno. Dalla parte del maiorchino, come a Madrid, ecco Novak Djokovic. Il serbo è finito in una parte calda di tabellone: al terzo turno potrebbe trovare Nick Kyrgios, e ai quarti Juan Martin Del Potro.

Dall’altra parte, invece, c’è Andy Murray. Lo scozzese non ha buoni motivi per sorridere, perché al secondo turno, con ogni probabilità, sfiderà Fabio Fognini che al primo turno ha pescato il connazionale Matteo Berrettini. Il ligure sta vivendo un buon momento, testimoniato dalla bella prova contro Rafa Nadal a Madrid, e sul rosso esprime il suo miglior tennis. Contro Viktor Troicki, esordirà il 22enne Stefano Napolitano, alla sua prima nel tabellone principale di Roma.

In campo femminile il tabellone, orfano di Serena Williams, ha messo sulla strada di Roberta Vinci un’avversaria ostica come Ekaterina Makarova. Anche a Sara Errani non ha detto bene: se la vedrà con Alize Cornet. Forte attesa per il debutto della 21enne Deborah Chiesa, proveniente dalle pre-quali. L’azzurra affronterà Lesia Tsurenko. Sul cammino della testa di serie n.1 del seeding, Angelique Kerber, c’è Maria Sharapova.

Dunque, da domenica si parte. Il 21 maggio conosceremo il vincitore, e la vincitrice, della 74esima edizione degli Internazionali BNL d’Italia. Il montepremi previsto è di circa 6,5 milioni di euro, suddiviso per i due circuiti. Il re guadagnerà 717mila euro, la regina ne porterà a casa 450mila.

Ti potrebbe interessare

Jack Harrison, un “English Man in New York”…

Chi è il più grande tennista di tutti i tempi?

Real Madrid, periodo di rinnovi contrattuali per i blancos

Rangers-Celtic: Griffiths solo l’ultima delle provocazioni all’Old Firm

Dybala vs. Mertens: stelle a confronto…

Turno infrasettimanale di Serie A: mercoledì ricco di big match