berbatov

Maicon, Kolasinac, Balotelli, Tourè e Zabaleta tra i nomi di una lista davvero lunga

Le scadenza di contratto, quella situazione che ogni società non vorrebbe mai trovarsi di fronte e che automaticamente svincola un campione e o quel giocatore determinante nella stagione in corso o in quelle precedenti. Sono tanti i giocatori senza contratto e che resteranno senza casa nella prossima stagione tra Italia ed Europa, nomi di spicco che le blasonate squadre del continente potrebbero perdere senza aver trovato un accordo di massima con il giocatore stesso.

Tra gli svincolati di lusso in questa stagione come non ricordare Maicon, poderoso terzino destro brasiliano vincitore del tiplete nel 2010 con l’Inter di Mourinho. Il suo passaggio alla Roma nel 2013 era stato accettato alla grande dai tifosi giallorossi e con Rudi Garcia in panchina il terzino verdeoro nella prima stagione ha contribuito ad un secondo posto che ha avuto lo stesso sapore di uno scudetto vinto. Dopo una serie di infortuni il buon Maicon è svincolato in attesa ancora di una sistemazione, anche se a 35 anni suonati e con gli acciacchi sempre più frequenti un addio al calcio potrebbe arrivare anche a sorpresa.

Un altro svincolato di lusso del nostro campionato è senza dubbio Antonio Cassano. Rescisso il contratto con la Sampdoria nello scorso gennaio, il genio di Bari Vecchia ha deciso di allenarsi da solo e declinare le offerte arrivate da Virtus Entella e Parma: troppo poco la Serie B o la Lega Pro per l’ex inseparabile amico di Francesco Totti. Cassano è pronto a rientrare in pista nella prossima stagione e voci di corridoio danno il pugliese verso Verona dove ritroverebbe il suo ex compagno di avventure alla Sampdoria, riformando la coppia da sogni con Pazzini a distanza di qualche stagione.

Tanti però sono gli svincolati di lusso. Un altro nome che vogliamo mettere nella nostra lista nera è quello relativo a Philippe Mexes, difensore centrale francese che ha fatto le sue fortune nella prima Roma di Spalletti. Il transalpino, dopo la lunga parentesi al Milan, è stato vicino alla Fiorentina ma il contratto non è mai arrivato. Mexes, classe 1981, nato calcisticamente nell’Auxerre potrebbe tornare nella prossima stagione proprio al club di Ligue 2.

Chi non ricorda Didier Drogba? L’ex Pallone d’Oro dell’Africa, dopo la vincente fase al Chelsea dove ha praticamente vinto tutto compresa la Champions League contro il Bayern Monaco, ha girovagato per il pianeta andando a giocare un po’ in Turchia e proseguendo il suo viaggio verso il Canada ai Montreal Impacts. L’impatto (scusate il gioco di parole) con questi altri campionati non sono stati il massimo e il giocatore proverà a rimettersi in gioco alla soglia di un’età non certo più importante.

 

Il gigante bulgaro Berbatov è uno di quei giocatori svincolati che hanno fatto la storia. Ad un passo dalla Fiorentina il trasferimento qualche stagione fa non se ne fece più nulla proprio all’ultimo secondo con il bulgaro che preferì altra destinazione. Tra le due squadre anche Manchester United e Tottenham.

Gli svincolati eccellenti del futuro possono essere importanti. Il primo della lista è sicuramente il nome legato a Zlatan Ibrahimovic che non rinnoverà con ogni probabilità il suo contratto con il Manchester United dopo il serio infortunio. Salvo sorprese dell’ultima ora (come farà Mourinho senza Ibra?) lo svedese sarà uno degli svincolati di lusso della prossima estate anche se per uno come lui non sarà difficile accasarsi altrove (si parla della MLS americana).

Altri due svincolati di lusso in casa Roma possono essere Francesco Totti e Daniele De Rossi. Se l’eterno numero 10 giallorosso deciderà di appendere le scarpette al chiodo per dedicarsi ad altro o ancora alla sua squadra del cuore per il numero 16 della nazionale il discorso è ben diverso. Il rinnovo di contratto stenta ad arrivare e Capitan Futuro (come lo chiamano dalle parti di Trigoria) potrebbe essere svincolato o prendere altre vie. I cinesi dell’Inter si sono fatti vivi ma al momento il centrocampista sembra non aver dato ancora una risposta esauriente: si prospetta un’estate ricca di svincolati di lusso non solo per il calcio nostrano, ma per tutto il panorama europeo.

Tanti, infatti, sono i giocatori in scadenza in giro nei vari campionati: Cazorla dell’Arsenal, Sagna, Clichy, Zabaleta, Navas e Tourè del Manchester City, Balotelli del Nizza, Kolasinac e Huntelaar dello Schalke, Lucas Leiva del Liverpool, Pepe del Real Madrid, Veloso, Pandev e Palladino del Genoa, Adam dello Stoke, Rodriguez della Fiorentina, Honda del Milan, Carrick dello United, Fletcher del W. Bromwich Albion, Flamini del C.Palace, Bonera del Villareal, Cannavaro e Biondini del Sassuolo, Seferovic dell’E. Francoforte, Pizarro del Werder Brema.

Questi sono solo alcuni degli svincolati attuali o futuri che potrebbero restare senza squadra dalla prossima stagione, a meno che arrivi un contratto importante e prosperoso che li rilanci nel calcio che conta.

Ti potrebbe interessare

Se le nazionali si facessero con i migliori calciatori di ogni lega…

John Terry e la speciale clausola con la sua nuova squadra…

Marko Arnautovic, il ritardatario preferito di Mourinho

Jack Harrison, un “English Man in New York”…

Sponsor MotoGP: un efficace strumento di business per le aziende

Defibrillatore, perché ogni società sportiva dovrebbe averne uno?