juventus-nuovo-logo

La curiosa storia del tifoso che ha sbagliato città

Storie del genere ne abbiamo già sentite in passato, ma erano un poco meno clamorose rispetto a questa. Come nel 2012, quando un tifoso del Chelsea confuse il Principato di Monaco con Monaco di Baviera, perdendosi lo storico trionfo dei blues in Champions League.

Scambiare Cadice per Cardiff, però, ha dell’assurdo e a commentarlo è lo stesso tifoso attraverso Instagram:

tifoso confonde Cadiz con Cardiff
Foto da 90min.com

“Mi sento un po’ stupido, ma credo che valeva la pena fare un viaggio in questa bellissima città spagnola. Mi ricorderò sempre: Cardiff non è Cadiz.” – con questa parole il giovane di 26 anni ha reso noto il suo errore.

In verità, mentre era in viaggio, si chiedeva se uno stadio così piccolo, il Ramon de Carranza (23.000 posti a sedere) potesse ospitare una finale della Coppa dalle grandi orecchie. Il sospetto gli era venuto all’aeroporto di Madrid (Barajas), dove aveva fatto scalo, per poi essere confermato una volta atterrato a Jerez de la Frontera.

Un’avventura tutta da ridere per i suoi amici e parenti, ma almeno non ha dovuto partecipare direttamente all’ennesima sconfitta in finale di Champions League della propria squadra.

Ti potrebbe interessare

Se le nazionali si facessero con i migliori calciatori di ogni lega…

Marko Arnautovic, il ritardatario preferito di Mourinho

Sponsor MotoGP: un efficace strumento di business per le aziende

Defibrillatore, perché ogni società sportiva dovrebbe averne uno?

La vera ragione per cui Ruud Van Nistelrooy lasciò lo United

Cross country o Marathon: quale mountain-bike scegliere?