dybala-messi

Barcellona-Juventus, il primo big match della stagione europea

L’attesa è finita, mancano davvero poche ore alla sfida tra Barcellona e Juventus valida per la prima partita del gruppo D di Uefa Champions League. Per i bianconeri c’è voglia di cominciare alla grande dopo la delusione di Cardiff, mentre per il Barcellona è una rivincita per la sconfitta ai quarti maturata, con un sonoro 3-0 allo Juventus Stadium, lo scorso 11 aprile con doppietta di Dybala e gol di Chiellini.

Proprio Dybala sarà il protagonista piu atteso del match insieme, ovviamente, a Leo Messi. I due argentini si ritroveranno l’uno contro l’altro dopo aver giocato insieme nelle due partite con l’albiceleste, senza però brillare. La sfida, dunque, è tra i due, con la Joya che nell’ultima sfida tra i due club è stato più incisivo, e con un Messi che, dopo aver esposto il proprio veto sull’acquisto dell’attuale numero 10 bianconero, sembrerebbe non molto contento di giocare con lui in nazionale.

Le Probabili Formazioni di Barca-Juve

I bianconeri si schiereranno con un 4-2-3-1 con Barzagli Rugani Benatia e Alex Sandro alle spalle di Buffon, a centrocampo regia affidata a Pjanic con un Matuidi che già sabato scorso ha convinto Allegri e tifoseria.  Il “tridente” alle spalle di Higuain sarà composto da Dybala, Douglas Costa e Sturaro.

I blaugrana risponderanno con un 4-3-3 con Ter Stegen tra i pali, difesa composta da Semedo, Pique, Umtiti e Jordi Alba. A centrocampo Rakitic e Busquets sopporteranno nelle due fasi Iniesta, prossimo al rinnovo e con la Juve, neanche a farlo a posta, in attesa di notizie in merito. Il tridente d’attacco è quello ancora in rodaggio formato da Dembelé, a supporto dei soliti Messi e Suarez, con l’uruguaiano tornato al gol dopo un inizio di stagione difficile.

Ti potrebbe interessare

Se le nazionali si facessero con i migliori calciatori di ogni lega…

John Terry e la speciale clausola con la sua nuova squadra…

Marko Arnautovic, il ritardatario preferito di Mourinho

Jack Harrison, un “English Man in New York”…

Real Madrid, periodo di rinnovi contrattuali per i blancos

La vera ragione per cui Ruud Van Nistelrooy lasciò lo United