atp

Per i tanti appassionati di tennis esistono molti quesiti per il quale non c’è mai una risposta univoca. Uno di questi riguarda l’eleggere quale sia il miglior giocatore di tennis di sempre. Il fatto è che per questioni logiche non è possibile confrontare tennisti di epoche diverse poiché il tennis, come qualsiasi altro sport, si è evoluto notevolmente, arrivando persino a cambiare i materiali delle racchette da tennis che sono passate dal classico legno alla fibra di carbonio.

Tuttavia è possibile stilare una classifica dei migliori giocatori degli ultimi anni (dal 1990 ad oggi, cioè dalla nascita dell’ATP World Tour) in base al numero di slam vinti, i tornei più importanti del circuito ATP (Australian Open, Roland Garros, Wimbledon ed US Open).

Quindi la domanda dovrebbe essere posta in modo diverso:

Quale tennista ha vinto più Slam?

Settimo Posto

Al settimo posto, con lo stesso numero totale di slam, tre, troviamo ben quattro campioni, due del presente e due del passato. Sono lo svedese Stefan Edberg con i suoi due US Open (1991 e 1992) ed un Wimbledon (1990), il brasiliano Gustavo Kuerten con le sue tre vittorie sulla terra rossa del Roland Garros (1997, 2000 e 2001), il britannico Andy Murray con una vittoria agli US Open (2012) ed i suoi due Wimbledon (2013 e 2016), e lo svizzero Stan Wawrinka con una vittoria agli Australian Open (2014), un trionfo al Roland Garros (2015) ed un primo posto agli US Open (2016).

Nota: da sottolineare che gli slam di Stefan Edberg sono in totale sei, ma i due Australian Open (1985 e 1987) ed un altro primo posto a Wimbledon (1988) sono arrivati prima del 1990 che È l’anno di start di questa speciale classifica.

Sesto, Quinto e Quarto Posto

Al sesto posto troviamo l’americano Jim Courier che nella sua carriera ha collezionato in totale quattro vittorie slam. I tornei nei quali ha trionfato sono stati due, vinti entrambi per due volte: Roland Garros (1991 e 1992) ed Australian Open (1992 e 1993).

Il quinto posto è occupato da un altro americano, un tennista amatissimo dagli appassionati di questo sport: Andre Agassi. Le sue vittorie nei tornei del Grande slam sono state ben otto: ha trionfato per ben quattro volte agli Australian Open (1995, 2000, 2001 e 2003), in due occasioni ha vinto lo slam di casa, l’US Open (1994, 1999), ed in una circostanza si È imposto a Wimbledon (1992) ed al Roland Garros (1999).

Quarta piazza occupata da un altro giocatore dei nostri giorni, Novak Djokovic, che, tra l’altro, da poco ha scelto Agassi come allenatore. Il serbo grazie ai suoi dodici titoli nei tornei slam si piazza subito dietro il podio. Le vittorie di ‘Nole’ sono arrivate in tutti e quattro i tornei e più precisamente ben sei primi posti all’Australian Open (2008, 2011, 2012, 2013, 2015 e 2016), tre volte campione a Wimbledon (2011, 2014 e 2015), due trionfi agli US Open (2011, 2015) ed una vittoria al Roland Garros (2016).

Terzo Posto

Il terzo posto è occupato da uno dei migliori tennisti di sempre, il grandissimo Pete Sampras. L’americano, con i suoi quattordici tornei slam conquistati, si posiziona nell’olimpo del tennis, sport che per molti anni lo ha visto essere il numero uno per vittorie slam, prima che venisse scalzato dagli attuali campioni che occupano i primi due posti.

Le vittorie di Pete sono arrivate per due volte agli Australian Open (1994 e 1997), per cinque volte agli US Open (1990, 1993, 1995, 1996 e 2002) e per ben sette volte nel suo caro Wimbledon (1993, 1994, 1995, 1997, 1998, 1999 e 2000).

Unica pecca della sua incredibile carriera? Non aver vinto il Roland Garros, dove ha fatto registrare, come miglior piazzamento, una semifinale.

Primi Due Posti

Al secondo ed al primo posto di questa classifica ci sono rispettivamente Rafa Nadal e Roger Federer, due tennisti che hanno, ognuno a proprio modo, cambiato lo sport del tennis. Due campioni accomunati da una eterna rivalit‡ ma anche da una grandissima amicizia. Lo spagnolo ha conquistato 16 trofei del Grande Slam (un Australian Open – 2009; due Wimbledon – 2008, 2010; tre US Open – 2010, 2013 e 2017; e ben dieci Roland Garris – 2005, 2006, 2007, 2008, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014 e 2017) mentre lo svizzero ne ha vinti 19 (un Roland Garros – 2009; cinque Australian Open – 2004, 2006, 2007, 2010 e 2017; cinque US Open – 2004, 2005, 2006, 2007, 2008; e ben otto Wimbledon – 2003, 2004, 2005, 2006, 2007, 2009, 2012 e 2017).

Hai visto Nadal e Federer giocare insieme in un doppio?

Si trattava della Laver Cup, una coppa alla sua prima edizione nel 2017 e dedicata alla defunta leggenda australiana Rod Laver, l’unico tennista ad aver completato il Grande Slam (ad aver vinto Australian Open, Roland Garros, Wimbledon ed US Open nell’arco di un anno).

Se non sai cos’è la Laver Cup, dovresti anche sapere che si divide in due squadre (Europa vs. Resto del Mondo) e per questa sua prima edizione i due capitani sono Björn Borg John McEnroe, rispettivamente capitani per l’Europa e il resto del mondo, riportando in campo una rivalità leggendaria della storia del tennis.

Ti potrebbe interessare

Sara Errani e la questione doping: facciamo chiarezza

Fabio Fognini: il primo successo da papà

Quando il primo posto nel ranking non vuol dire essere il migliore

Roger Federer è il re di Wimbledon

Andy Murray corregge la domanda sessista di un giornalista

Eugenie Bouchard: uno dei bikini più hot del tennis…