BELO HORIZONTE

 

Messi ha risposto alla Messi nella conferenza stampa pos-sconfitta: “Dobbiamo cambiare questa merda. Riceveremo tante botte, ora tutti picchieranno duro. Ma dobbiamo diventare forti. Se non ci sei con la testa, le gambe non rispondono “, ha detto con faccia triste. “Non siamo stupidi, sappiamo che cosa è in gioco“, ha seguito  con la linea da capitano.
Ho rabbia per il risultato della partita. Aggiungiamo un’altra sconfitta e fa male. Il secondo gol ci ha spezzato le gambe. Loro avevano molti spazi e ci sono letteralmente passati sopra la testa. Sappiamo che ora dobbiamo cambiare molto. Perché quando ci colpiscono duramente a noi costa reagire “, ha diagnosticato il numero 10 albiceleste.

Dopo la pesante sconfitta dell’Argentina contro il Brasile (3-0) a Belo Horizonte, la situazione per l’Albiceleste si è un po’ complicata, e la sua presenza alla Coppa del Mondo in Russia 2018 è a rischio, anche se Edgardo Bauza ha ancora spazio di manovra, e hasette gare di qualificazione contro: Colombia (il 15 novembre presso l’Estadio del Bicentenario), Cile, Bolivia, Uruguay, Venezuela, Perù ed Ecuador.

Volevamo restare chiusi e partire in contropiede… ma dopo il 2-0 ci ha smontati“.

Al di là di tutte le cose brutte che stanno accadendo e nonostante la posizione in cui ci troviamo, dobbiamo pensare positivo. Noi dipendiamo da noi e se battiamo la Colombia ci inseriamo. Come sappiamo, dobbiamo cambiare molto.

L’Argentina è ora sesta, a un punto da Cile ed Ecuador e a due della Colombia, il suo prossimo avversario. Brasile e Uruguay guidano ampiamente la classifica con 24 e 23 punti rispettivamente.
Da ricordare che le prime quattro si qualificano direttamente per la Coppa del Mondo, mentre la quinta giocherà uno spareggio contro una squadra dell’Oceania, sembra utopistico immaginare una Coppa del Mondo senza Messi.

E ‘un momento in cui non si può sbagliare. A tutti noi piace forme, ma siamo in una condizione in cui bisogna vincere. E dopo con la tranquillità verrà il bel gioco. ”

Abbiamo perso molte partite. Non pensiamo di restare fuori dalla Coppa del Mondo.”

No c’è pazienza e ciò non aiuta. Non ero, ma ho visto come ci prendevano in giro a Córdoba. Noi siamo i primi che vogliamo fare le cose giuste. Quando l’ambiente non ci accompagna, dispiace “.

Bisogna vincere comunque. Mi auguro che a San Juan abbiamo più pazienza rispetto a Cordoba. Vogliamo essere locali qui. Pur comprendendo che la gente è stanca: abbiamo toccato il fondo “, ha chiuso la pulce.

 

 

Ultime dalla Piazzetta

Serie D 2019/20: tutte le squadre regione per regione

Serie B e C: è caos tra club a rischio e ripescaggio

L’avvocato di Maradona parla sulle sue condizioni di salute

VOLLEY: la Nazionale Femminile Sorde è campione d’Europa!

Caster Semenya dovrà ridursi il testosterone per correre in campo femminile

Inter, tifosi in crescita dentro e fuori dall’Italia

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *