Basket

MADRID – Non possono fare nulla i serbi (che in semifinale hanno battuto gli spagnoli, molto più favoriti ndr) contro i mostri sacri dell’NBA.

Gli Stati Uniti hanno vinto un Mondiale stravincendo 9 partite con uno scarto medio di 35 punti: “I risultati parlando di un nostro dominio ma in realtà abbiamo avuto degli sprazzi in cui lo siamo stati in mezzo a partite difficili. In finale, gli sprazzi sono durati 35’ filati, è stata davvero una grande prestazione – dice Coach KrzyzewskiIrving è stato l’mvp del torneo e ovviamente in finale è stato determinante, ma questo è stato un successo di squadra. Non abbiamo un leader assoluto, Faried ci ha dato una grande energia, Davis è stato fondamentale nelle prime partite, Thompson una continuità ad alto livello, Cousins la fisicità per cambiare certe partite, poi ovviamente Harden ha fatto la differenza. Il risultato è stata una grande squadra”.

Insomma tutti contenti, tranne i serbi!

Ecco gli highlights del match:

Ti potrebbe interessare

Il calcio e il difetto dell’età

Russia 2018: tutti i record di questa edizione

Champions League: chi sono i giocatori applauditi dalle tifoserie avversarie?

Justin Kluivert è vicino alla Roma

Tyson Fury tornerà sul ring dopo lo stop per doping…

Asier de la Iglesia, il primo professionista spagnolo con sclerosi multipla