lebron
 

A testimonianza che anche i grandi sbagliano…

Era tornato a casa, e ovviamente qui vorrebbe vincere, come quasi sempre ha fatto nelle franchigie per cui ha giocato. Qui, però, avrebbe un sapore diverso, la vittoria darebbe decisamente più gustosa.

Ma le favole non esistono, anzi, pure quelle ad un certo punto hanno qualcosa che non va per il verso giusto. Ed è quello che è successo al buon LeBron contro Spurs. Un suo errore all’ultimo secondo gli è costato caro in casa contro i campioni NBA (San Antonio Spurs ndr). Sul tabellone il finale è 92-90.

 

Ultime dalla Piazzetta

Una playlist di Spotify per gli amanti del videogame FIFA

NBA, Amir Johnson beccato col cellulare in panchina

Formula E, al GP di Roma le colonnine elettriche alimentate a gasolio!

La Roma vieta ai giocatori di scattare selfie con Drake

I dieci centrocampisti centrali migliori al mondo ancora in attività

Joao Felix, talento del Benfica, fu scartato dal Porto perché troppo “magro”