LaLiga
 

 

Record facilmente uguagliabile dall’Udinese, anzi, strano che fino ad ora i friuliani non ci siano ancora riusciti.

Il Granada è riuscito, infatti, nell’impresa di inserire undici nazionalità diverse nella squadra titolare durante l’ultima giornata de LaLiga in casa contro il Betis, altro derby andaluso della stagione 2016/17, finito poi 4-1.

Il tecnico [spagnolo] Lucas Alcaraz ha schierato: un messicano (Ochoa), un francese (Foulquier), un camerunense (Hongla), un islandese (Ingason), un uruguaiano (Gastón Silva), uno spagnolo (Héctor), un nigeriano (Uche), un ghanese (Wakaso), un brasiliano (Andreas Pereira), un marocchino (Carcela-González) e un colombiano (Adrián Ramos).

Sarà che Del Neri ha a disposizione vari giocatori di nazionalità brasiliana o francese che si dividono tra i vari reparti, ed è, dunque, quasi sempre “costretto” ad inserire due o più giocatori dallo stesso passaporto, ma prima o poi l’Udinese riuscirà a condividere questo record.

Fonti: Marca, diretta.it

 
 

Ultime dalla Piazzetta

Una playlist di Spotify per gli amanti del videogame FIFA

NBA, Amir Johnson beccato col cellulare in panchina

Formula E, al GP di Roma le colonnine elettriche alimentate a gasolio!

La Roma vieta ai giocatori di scattare selfie con Drake

I dieci centrocampisti centrali migliori al mondo ancora in attività

Joao Felix, talento del Benfica, fu scartato dal Porto perché troppo “magro”