Novak Djokovic

Un’umile casa di Miami Beach…

 

Il tennista Novak Djokovic potrebbe aver perso gli Open di Miami , ma la stella serba avrebbe compensato il viaggio perduto acquistando una lussuoso casa di Miami Beach, valutata sugli 8,9 milioni di dollari.

Il dodici volte campione di un Grand Slam Novak Djokovic si è recentemente ritirato da un torneo di tennis popolare in Florida, stato americano che tra poco potrebbe chiamare casa, più precisamente presso l’Eighty Seven Park di Miami Beach.

djokovic casa miami
La casa a Miami di Djokovic – Foto da Celebrity Net Worth

 

Progettato dall’architetto Renzo Piano, le residenze si trovano sul lungomare e sono progettate per abbracciare perfettamente il parco e l’oceano, offrendo una vista di un vicino giardino privato, l’oceano e la baia di Biscayne.

Situato sul lato settentrionale di Miami Beach, il complesso residenziale di lusso offre una serie di servizi, sia sulla spiaggia che per tutto il resto.

Una gamma di servizi alberghieri a cinque stelle sono inclusi nella proprietà di lusso di fronte al mare. L’elenco degli extra include: il bar della hall che vanta cocktail botanicamente ispirati, biblioteca privata, centro fitness all’avanguardia e una piscina sulla spiaggia completa di personale addetto al servizio asciugamani e bevande.

Djokovic casa miami
La futura casa a Miami di Novak Djokovic – Foto da CelebrityNetWorth.com

 

Ogni unità sfrutta in pieno la splendida vista della costa della Florida, offrendo delle balconate che circondano per l’intera larghezza ogni singolo appartamento.

Novak Djokovic e gli altri residenti potranno godere delle viste panoramiche sia dal comfort delle proprie terrazze private che dall’interno delle proprie abitazioni, in quanto ogni unità dispone di porte scorrevoli in vetro che danno la possibilità di avere una vista mozzafiato sulla Baia come si stesse su uno skyline di Miami.

Inoltre, i residenti hanno un accesso privato a sud al North Shore Park, vasto circa 35 ettari e di recente ristrutturazione, mentre i residenti a nord possono godere di un giardino privato progettato dalla società paesaggistica olandese West 8.

Mentre la proprietà di Djokovic a Miami Beach implica che probabilmente tornerà, quasi sicuramente, a giocare il prossimo Open di Miami, non è l’unica transazione immobiliare a cui l’atleta serbo starebbe lavorando.

Non solo Miami…

Il magazine Variety avrebbe confermato che il numero 2 ATP stia investendo altri 11 milioni di dollari per altri due condomini progettati sempre da Renzo Piano, ma si trovano a New York.

L’asso del tennis ha poi affermato che le due case sono composte da due camere da letto e che arrivano a circa 2.000 metri quadrati ciascuno in un complesso gemello di 30 piani a SoHo.

 

Fonte: CelebrityNetWorth.com, Variety.com

Ti potrebbe interessare

I vincitori dei guanti d’oro ai Mondiali: dal 1930 ad oggi

Dramma in Argentina: ucciso il portiere Facundo Espíndola

Maradona si ripropone per la panchina della selección: “Lo farei gratis!”

A Bibione si svolgerà la Beach Volley Marathon

Il calcio e il difetto dell’età

Russia 2018: tutti i record di questa edizione