Paige Spiranac
 

Tempo di Lettura: 9 minuti

Diciamolo chiaramente, il golf è uno sport associato ai signori da salotto intenti a chiudere accordi commerciali con un sigaro, mentre giocano alla nona buca. Beh, amici cari, è arrivato il momento di rendersi conto che è uno sport adatto a tutti e anche molto divertente.

Basta chiedere a Paige, golfista professionista, che con soli 23 anni, ha appena vinto il suo primo torneo da professionista: The Cactus Tour.
Tour creato nel 2005 per golfiste professioniste come punto d’incontro per le donne al di fuori del LPGA (Ladies Professional Golf Association) e il Symetra Tour. Nel corso degli ultimi 11 anni si è evoluta in un luogo dove non solo migliorare il proprio gioco, ma anche come preparazione in bassa stagione ai futuri eventi.

 QUALFICAZIONI AL CIRCUITO LPGA

Proprio ora, la giovane campionessa americana si accinge a giocare le sue prime qualificazioni LPGA: il primo practice round al Dinah Shore di Mission Hills, California.

“Sono eccitata per Q-School (torneo di qualificazione al circuito), ma anche nervosa […] Il processo è faticoso e ci sono tante giocatrici di talento che competono per un numero molto limitato di punti. Indipendentemente dal risultato, ogni esperienza ad alta pressione come questa mi sta aiutando ad ottenere un passo avanti verso il raggiungimento miei obiettivi.”

“Il mio gioco sta bene” – avrebbe detto la Spiranac, ai microfoni ufficiali dell’assogolfiste.

“Ho lavorato duro e sono entusiasta per l’ennesima occasione di testare le mie capacità. La chiave per andare avanti alla Fase II per me sarà quella di rimanere solo concentrata e prenderla un po’ alla volta.

Un video pubblicato da Paige Spiranac (@_paige.renee) in data:

Un video pubblicato da Paige Spiranac (@_paige.renee) in data:

Una foto pubblicata da Paige Spiranac (@_paige.renee) in data:

Un video pubblicato da Paige Spiranac (@_paige.renee) in data:

Un video pubblicato da Paige Spiranac (@_paige.renee) in data:

Una foto pubblicata da Paige Spiranac (@_paige.renee) in data:

Fonte: LPGA, The Cactus Tour
Fonte foto: Instagram

 
 

Tempo di Lettura: 9 minuti

 

Ultime dalla Piazzetta

Un giocatore su 3 ammette che perdere a FIFA gli rovina la giornata

La World Rugby rivede le linee guida sui Transgender: “la sicurezza e l’equità non possono attualmente essere garantite per le donne”

I numeri di Pjanic della scorsa partita di Champions

LND: concessione streaming sui social delle squadre per campionati Femminili e Regionali

Pallavolo: stilato il protocollo per il ritorno della Serie A

L’uomo che ha scritto l’inno della Champions League

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *