nba
 

Tempo di Lettura: 9 minuti

Prima di Belinelli e Gallinari ci sono stati altri italiani a calpestare i parquet del campionato di basket più famoso al Mondo, e la “nostra” storia in NBA inizia nel 1995. Prima di allora gli States ci snobbavano e non avevano tutti i torti, dato che solo negli anni ’80 questo sport è diventato di dominio nazionale, l’avvento poi di Michael Jordan lo ha reso noto anche a chi conosceva un solo tipo di pallone, quello da calcio.

I primi italiani tra i giganti americani furono Stefano Rusconi (Phoenix Suns), il primo in assoluto a giocare in USA, e il casertano Vincenzo Esposito (Toronto Raptors), il secondo a giocare ma il primo ad andare a punti. Entrambe ci rimangono una sola stagione, per poi ritornare in patria.

Vincenzo Esposito – © gazzetta.it

Per vedere un altro italiano in NBA si è poi dovuto aspettare 10 anni, 1 Novembre 2006, quando Andrea Bargnani approda anche lui ai Raptors, a testimonianza che la franchigia di Toronto ha un certo feeling con i nostri connazionali. L’ala nativa di Roma è un po’ più longeva de i suoi predecessori, e segna un cambio di tendenza, giocando per ben 6 stagione alla corte dei canadesi: 433 partite giocate e 6.581 punti nel suo score.

Il cambiamento tracciato da Bargnani da i suoi frutti nei due anni successivi, nel 2007 Marco Belinelli approda ai Golden State Warriors e nel 2008 Danilo Gallinari ai New York Knicks. Il primo è tronato quest’anno in terra natia per giocare con la Virtus Bologna, ultimo sua squadra italiana prima del passaggio in NBA. Girovago, Chris Paul elogerà le sue quelità di tiratore da 3 «sia in movimento che da fermo». Queste le sue statistiche in NBA:

2007-2009 G.S. Warriors75 (467)
2009-2010 Toronto Raptors66 (469)
2010-2012 N.O. Hornets146 (1.616)
2012-2013 Chicago Bulls73 (702)
2013-2015 San Antonio Spurs142 (1.479)
2015-2016 Sacramento Kings68 (696)
2016-2017 Charlotte Hornets74 (780)
2017-2018 Atlanta Hawks52 (591)
2018 Philadelphia 76ers28 (380)
2018-2020 San Antonio Spurs136 (1.190)

Il secondo gioca tutt’ora negli States, per gli Atlanta Hawks, dopo aver esordito nell’ottobre del 2008 con i New York Knicks. Queste le sue statistiche in NBA:

2008-2011 N.Y. Knicks157 (2.155)
2011-2017 Denver Nuggets303 (4.898)
2017-2019 L.A. Clippers89 (1.667)
2019-2020 Oklahoma Thunder62 (1.160)
2020- Atlanta Hawks2 (18)

Gli ultimi due, provenienti dal campionato italiano, ad approdare in USA sono Luigi Datome (Detroit Pistons) e Nicolò Melli (New Orleans Pelicans). Il buon Gigi, oggi in forza all’Olimpia Milano, ha giocato solo tre stagioni in NBA ed è quello con la storia più travagliata nel campionato americano. Infatti il 15 gennaio 2015 annuncia di voler scendere di categoria in D-League per trovare maggior spazio in campo: disputa tre partite nella D-League Showcase 2015, venendo sconfitto in finale, e al termine di tale manifestazione torna a Detroit come già d’accordo con la dirigenza. L’anno successivo passa ai Boston Celtics affrontando per la prima volta in carriera i play-off NBA.

Melli approda nell’ottobre del 2019 in NBA, dove gioca tutt’ora, e al suo debutto con la franchigia (avvenuto il 23 ottobre) sigla 14 punti nella sconfitta per 130-122 all’overtime contro i Toronto Raptors; mai un giocatore italiano ha segnato più punti al suo esordio in NBA.

© www.basketuniverso.it

L’ultimo italiano a giocare tra i big della pallacanestro americano è però Niccolò Mannion (Golden State Warriors), figlio dell’ex campione USA Pace Mannion, è nato a Siena ed è di madre italiana (Gaia Bianchi, ex pallavolista italiana). Ha esordito il 4 gennaio 2020, dopo essere stato 48ª scelta del Draft 2020 dalla franchigia di San Francisco, rimanendo in campo per 8 minuti, con 0 punti 2 rimbalzi e 2 assist, nella vittoria per 137-106 dei Warriors sui Sacramento Kings. Non ha mai giocato in Italia ed ha scelto la nostra nazionale dopo essere stato tagliato dalla selezione statunitense prima dei FIBA Americas Under-16.

Gli esordi italiani in NBA

12 novembre 1995 – Stefano Rusconi (Phoenix Suns)

15 novembre 1995 – Vincenzo Esposito (Toronto Raptors)

1 novembre 2006 – Andrea Bargnani (Toronto Raptors)

30 ottobre 2007 – Marco Belinelli (Golden State Warriors)

29 ottobre 2008 – Danilo Gallinari (New York Knicks)

30 ottobre 2013 – Luigi Datome (Detroit Pistons)

22 ottobre 2019 – Nicolò Melli (New Orleans Pelicans)

4 gennaio 2021 – Niccolò Mannion (Golden State Warriors)

 

Leggi Anche

Loading...