scommesse
 

Tempo di Lettura: 4 minuti

Tanti sono i calciatori che si affidano al super-agente di Nocera Superiore, molti sono sconosciuti, altri lo erano e non lo sono più. Diciamo che la “vecchia volpe” ha un buon roster a cui fare affidamento.

Iniziando dagli sconosciuti, possiamo nominare Vincenzo Tommasone, attaccante 24enne del Carpi, Mattia Vitale , difensore del Frosinone, ma anche Empereur del Verona e l’ex meteora del Napoli, Leandrinho. Molti giovani e anche qualche conoscenza della Serie B, come Camillo Ciano e Alessandro Deiola del Frosinone, Marco Tumminello o Cedric Gondo della Salernitana. Sempre dalla Serie B tra i suoi assistiti troviamo Roberto Insigne, fratello minore di Lorenzo.

Passando alla Serie A, troviamo il già citato Lorenzo Insigne, ma anche Mohamed Fares della Spal, Alessio Romagnoli, Kostantinos Manolas, Andrea Pinamonti, Luca Pellegrini terzino del Cagliari, Bartosz Salamon della Spal e il figlio d’arte Justin Kluivert. Altro figlio di calciatore da tenere d’occhio è il francese Marcus Thuram, ex PSG ora in forza al Borussia Mönchengladbach.

Raiola è procuratore anche di Giacomo Bonaventura e del terzino destro Ignazio Abate. La sua punta di diamante resta comunque, con un valore di mercato di 90 milioni di euro, il centrale Paul Pogba che, precedentemente alla Juventus, ora è ritornato per la gioia del procuratore al Manchester United. Altro gioiello ex Manchester United che col suo passaggio all’Inter ha fruttato un bel gruzzoletto a Mino Raiola, è Romelu Lukaku.

Il potente italiano, inotre, risulta essere l’agente anche di Marco Verratti (centrale in forza al Paris Saint-Germain e con un cartellino da 70 milioni di euro), del trequartista armeno Henrikh Mkhitaryan e di Zlatan Ibrahimovic, punta centrale. Infine, Blaise Matuidi (Juventus), Hirving Lozano (Napoli), Kenny Tete (Olympique Lione) e tutta una serie di altri giocatori, sparsi per tutti i migliori club d’Europa.

Ma, soprattutto, Mino Raiola è il procuratore di Gigi Donnarumma, uno dei portieri italiani più forte degli ultimi due decenni, designato ormai da anni come l’erede naturale di Gianluigi Buffon. Attualmente difende i pali del Milan, ma viene periodicamente associato ad altri club. Interrogato, Raiola ha però dichiarato che Donnarumma potrebbe rimanere a vita nella squadra italiana, per rispettare la volontà dei tifosi più intelligenti. Battuta o ironia? No, lui sostiene di non sapere nemmeno cosa significhi, la parola “ironia”.

Mino Raiola è inoltre il procuratore di Van Der Wiel, Moise Kean, Maloney e l’ex PSG Maxwell, uno dei calciatori più vincenti di sempre (ben 37 trofei). Comunque se volete conoscere tutti, ma proprio tutti i giocatori della “Scuderia Raiola” vi consigliamo di dare un’occhiata su Transfermarkt.

Leggi anche TOP 11 assistiti da Raiola vs. TOP 11 assistiti da Mendes.

 
 

Tempo di Lettura: 4 minuti

 

Ultime dalla Piazzetta

Pallavolo: stilato il protocollo per il ritorno della Serie A

L’uomo che ha scritto l’inno della Champions League

Marcelo e altri campioni che hanno scelto un orologio Casio

Il film hard sui Mondiali di Cicciolina e Moana Pozzi

Il Ministro Spadafora e il pubblico negli stadi, ecco quando si ritornerà a tifare

Serie D, presunta combine tra Picerno e Bitonto

Loading...