formulae-roma-gasolio
 

La seconda edizione del GP di Formula E a Roma è stato un gran successo di presenze, è stata registrata un’affluenza di circa 35mila persone, nonostante il meteo avverso, la pioggia.

Della gara di sabato 13 aprile, però, a far discutere sui social sono foto come questa postata da un account Twitter di un cittadino romano, che testimoniano come sia andato in scena un gigantesco controsenso.

Le modernissime colonnine Enel X di ultima generazione collegate a dei generatori Aggreko alimentati a gasolio. Un controsenso che però mette in evidenza i grossolani limiti che abbiamo in Italia in fatto di energie rinnovabili.

Sembrerebbe in ogni caso che la colonnina in questione non sia servita per ricaricare i bolidi in gara: le monoposto da corsa necessitano ovviamente di ricariche molto più potenti e l’organizzazione poi garantisce che viene usata solo energia elettrica ricavata da fonti rinnovabili. Il diesel a quanto pare è servito ad alimentare altre vetture che hanno partecipato all’evento, probabilmente quelle sponsorizzate dalle varie case automobilistiche produttrici.

Molto contenta comunque dell’evento la sindaca Virginia Raggi, che spesso ha manifestato il suo favore a riguardo e che in occasione di questo grand prix si è addirittura concessa un giro per il tracciato cittadino.

 
 

Ultime dalla Piazzetta

Una playlist di Spotify per gli amanti del videogame FIFA

NBA, Amir Johnson beccato col cellulare in panchina

La Roma vieta ai giocatori di scattare selfie con Drake

I dieci centrocampisti centrali migliori al mondo ancora in attività

Joao Felix, talento del Benfica, fu scartato dal Porto perché troppo “magro”

Tutti i luoghi in cui Cristiano Ronaldo ha fatto gol…