pallavolo
 

Dopo la scottante delusione azzurra ai mondiali maschili (13° posto con 3 vittorie e 6 sconfitte) parla il presidente Fipav Carlo Magri : “Sono giorni faticosi – sbuffa il n°1 della pallavolo italiana -. Tante riunioni da affrontare. Il Mondiale è una macchina complessa”.

Altrettanto faticoso sarà prendere una decisione dopo una sconfitta così rotonda, soprattutto quando la decisione riguarda il cambio del tecnico: “Berruto? Nessuna decisione è stata presa.

L’ho detto per primo a lui. Fra uomini ci si deve incontrare, voglio parlargli e capire cosa è successo in Polonia.

Non c’è dubbio che questo sia stato un Mondiale molto deludente. E quando si perde si perde tutti: i giocatori, il tecnico e anche il presidente federale”, aveva spiegato qualche giorno fa.

“Il nostro problema, primario, è verificare la nostra posizione nel ranking europeo, quello che apre la strada verso i Giochi di Rio del 2016. Quindi la squadra è tornata in Italia oggi. Non so quando lo vedrò, perché la prossima settimana inizia già il Mondiale femminile. Ragionevolmente se ne parlerà dopo la metà di ottobre”- il presidente poi aggiunge – “Il contratto?  Sì ce l’ha fino al 2016, ma non è quello il punto. Dobbiamo parlarci e chiarirci.

E’ chiaro che adesso non si possono prendere decisioni sotto l’onda emotiva di una grande delusione sportiva, come questa.

Ci confronteremo e prenderemo una decisione. Sono momenti delicati. Solo chi vive all’interno di una federazione complessa come questa sa cosa sto dicendo”.

Nel frattempo, sul quotidiano varesino La Prealpina ( una testata che, a quanto pare, riesce sempre a dare anticipazioni giuste) parla di un ballottaggio Bernardi/Giani per il dopo Berruto. 

 

Fonti: Gazzetta dello Sport, prealpina.it

 
 

Ti potrebbe interessare

I predecessori di Vinicius jr: “Mi vedo vincere il Pallone d’Oro”

Chi sono gli atleti più famosi al Mondo nel 2019?

I dieci migliori portieri di calcio di sempre

Alessandro Del Piero diventa presidente di un club di calcio di LA

Rugby, l’italdonne conquista il secondo posto al Sei Nazioni

Matrimonio rock per Sergio Ramos e Pilar Rubio: AC/DC o Aerosmith?