boxe
 

Tempo di Lettura: 3 minuti

Secondo quanto riportato da attendibili fonti britanniche, Anthony Joshua ha raggiunto un accordo con Tyson Fury su uno scontro a due match, stando anche alle affermazioni del promotore Eddie Hearn, ma anche da rappresentanti di entrambi gli entourage che, all’inizio di questa settimana, hanno confermato che era in atto un accordo per un doppio faccia a faccia il prossimo anno (2021).

© mirror.co.uk

Stiamo facendo grandi progressi“, ha dichiarato a Sky Sports UK, il promotore di Joshua Eddie Hearn. “C’è ancora molto da superare. Stiamo guardando luoghi e date.

Ad annunciarlo definitivamente è stato poi lo stesso “Gipsy King” attraverso i social:

A stemperare gli animi ci pensa poi lo stesso Fury, stando a quanto riportato da express.co.uk: “Non credo che siano stati raggiunti tutti i termini per combattere contro Joshua. […] Penso solo che sia stato accettato di combattere nel 2021, a condizione che ci arriviamo attraverso i nostri prossimi combattimenti. […] Ho sentito tutto prima di essere onesto, combattimenti come questo sono stati concordati in passato e poi non si sono concretizzati, perché un combattente ha perso qualche match o altro.

Fury si sta preparando tra l’altro per combattere contro Deontay Wilder. Lo stesso team di Wilder avrebbe esercitato la clausola per il rematch; secondo Bob Arum (promoter di Las Vegas) il match si terrà a metà luglio, dando così successivamente la possibilità a Fury di sfidare da dicembre in poi Joshua. Dopo le parole dello stesso Gipsy King, i dubbi restano.

 
 

Tempo di Lettura: 3 minuti

 

Ultime dalla Piazzetta

Marcelo e altri campioni che hanno scelto un orologio Casio

Il film hard sui Mondiali di Cicciolina e Moana Pozzi

Il Ministro Spadafora e il pubblico negli stadi, ecco quando si ritornerà a tifare

Serie D, presunta combine tra Picerno e Bitonto

NFL: il nuovo rivoluzionario casco anti-covid

Rivelazione di Cristiano Ronaldo: «Senza dubbio il titolo più importante della mia carriera!»

Loading...