infortunio calcio
 

Tempo di Lettura: 2 minuti

Diversi responsabili del Raja Club Athletic Casablanca hanno sacrificato un ariete in una cerimonia pubblica per cercare di fermare la serie di infortuni subiti dai giocatori della squadra marocchina nell’ultima stagione.

Il sacrificio è stato fatto nello stadio del club nel quartiere Oasis di Casablanca lo scorso fine settimana, i giornali locali “Assabah” e “le360 sport.ma” hanno riferito, aggiungendo che l’atto ha causato lo stupore di diversi dipendenti del club stesso, che di queste cose ne avevano sentiti parlare probabilmente i loro nonni.

sacrificio infortuni
© eldesmarque.com

La carne dell’ariete offerto è stata distribuita tra i diversi lavoratori del club come una specie di dono come buon auspicio e tentare porre fine alle numerose lesioni subite dai giocatori. Dall’inizio di questa stagione infatti sono dodici giocatori del Raja che hanno subito infortuni che hanno richiesto addirittura interventi chirurgici estesi o ampie analisi mediche.

Il quotidiano “Assabah”, citando Mohamed Arsi, presidente della commissione medica del club africano, ha invece attribuito le ripetute “disgrazie” dei giocatori alla cattiva preparazione di inizio stagione. I giornali marocchini ricordano come nel 2006 il consiglio di amministrazione del Raja, la squadra di maggior successo nella storia del calcio marocchino, ha sacrificato un vitello nello stesso stadio per ragioni simili. Insomma non una novità da queste parti.

 
 

Tempo di Lettura: 2 minuti

 

Ultime dalla Piazzetta

Pallavolo: stilato il protocollo per il ritorno della Serie A

L’uomo che ha scritto l’inno della Champions League

Come si gioca a paddle?

Marcelo e altri campioni che hanno scelto un orologio Casio

Il film hard sui Mondiali di Cicciolina e Moana Pozzi

Il Ministro Spadafora e il pubblico negli stadi, ecco quando si ritornerà a tifare

Loading...