totti-fifa-ea-sports

FIFA 17 sarà l’ultimo per Totti? 

‘Il Gladiatore’, il “Re di Roma”, il leggendario Francesco Totti ha fatto 783 apparizioni per la Roma, segnando 307 gol in carriera, diventando il secondo miglior goleador della Serie A, dietro a Silvio Piola, con 248 reti segnate nel massimo campionato italiano.

Qualche giorno fa, è stato intervistato da Roma TV e ha fatto chiarezza (si fa per dire) sul suo futuro. Sarà dirigente, ma neanche lui ha ben chiaro quale sarà la sua carica e quali saranno le sue mansioni.

Fino alla fine della scorsa stagione era anche l’unico giocatore attivo ancora in carica che ha preso parte a Fifa ’96, dopo che il portiere Rogerio Ceni si è ritirato dal calcio nel dicembre del 2015.

Il webzine inglese SPORTbible ha fatto una cronistoria del campione romano e romanista dal 2004 fino al 2017, rimarcando i cambiamenti “fisici” e “atletici” che i programmatori della EA Sports hanno generosamente riservato a Totti nel corso degli anni.

FIFA 2004:

Nel 2004, Francesco Totti era, ovviamente, il capitano di Roma con la quale ha raggiunto solo un ottavo posto in Serie A, in quanto giocatori come Mido, Olivier Dacourt e Alberto Aquilani, che avevano già tappato in Premier League, non hanno avuto un forte impatto sotto la guida di Cesare Prandelli.

La sua riproduzione su FIFA era ancora non perfetta, ma sembrava comunque somigliargli. Il suo punteggio medio era di 93.

Totti FIFA 2004
Francesco Totti su FIFA 2004

FIFA 2005-2006-2007:

In queste tre edizioni, a prescindere dal lieve miglioramento grafico del gioco, il campione romano sembra essere molto simile.

Nel 2005 una valutazione di 94 questa volta, questa è stata probabilmente la migliore stil card di Totti con dribbling (95), tiro (94), passo (89) e equilibrio (92).

Quell’anno la Roma arrivò seconda in Serie A, con Totti capocannoniere con 17 gol in tutte le competizioni.

Totti Fifa 05
Francesco Totti su FIFA 05

In FIFA 2006, Totti aveva delle statistiche significativamente più basse rispetto alla versione precedente e aveva un skills card con una media di 89. Passaggio (93) ed equilibrio (87).

Nonostante questo, nella realtà ha fatto una grande stagione: 32 gol in tutte le competizioni.

Totti Fifa 06
Francesco Totti su FIFA 06

 

La stagione magnifica gli valgono delle statistiche migliori in FIFA 2007, 92 di media all’età di 29 anni: controllo palla (92). Dribbling (91) e passaggio (93).

In questa stagione, Totti segnò solo 18 gol, ma la Roma vinse Coppa Italia e Supercoppa Italiana.

Totti Fifa 07
Francesco Totti su FIFA 07

FIFA 2008-2009:

In queste due edizioni a livello “fisico”, il personaggio del gioco sembra quasi non essere lui.

In FIFA 08 l’ottavo Re di Romae fa un passo indietro a livello statistico, che è comprensibile dato che compiva 30 anni. Con finalizzazione (90), potenza di tiro (91) e calci lunghi (92), Totti era comunque uno degli attaccanti più forti del gioco.

Totti Fifa 08
Francesco Totti su FIFA 08

In FIFA 2009 la storia di Totti è molto simile. La sua valutazione rimane la stessa e lo stesso vale per la maggior parte delle sue statistiche.

Totti Fifa 09
Francesco Totti su FIFA 09

FIFA 10:

Il primo FIFA che ha introdotto la Ultimate Team, e il rating di Totti in questa versione è ancora uno dei giocatori migliori sul gioco nonostante i 32 anni: con una media di 91, con calcio, passaggio e dribbling a 92.

Da questa versione in poi, l’idolo di Roma sembra essere più “veritiero”

Totti Fifa 10
Francesco Totti su FIFA 10

 

FIFA 11:

In questa versione le statistiche di Totti si abbassano notevolmente rispetto all’anno precedente: 82 di media, con 85 per il tiro e 86 per il dribbling, ma restava comunque un ottimo giocatore sul simulatore di calcio della EA Sports.

Totti Fifa 11
Francesco Totti su FIFA 11

FIFA 12:

Come ci si aspetterebbe per un calciatore all’età di 35 anni, i numeri di Totti sul gioco sono scesi notevolmente: 84 per il tiro e 83 per i passaggi.

Totti Fifa 12
Francesco Totti su FIFA 12

FIFA 13:

Non c’è molto da dire su quest’anno. Sappiamo tutti quanto sia importante la rapidità su FIFA e il fatto che Francesco Totti ne mancasse (32) significa che non poteva tenere il passo con la velocità di alcuni difensori.

Ancora 89 al passaggio però….

Totti Fifa 13
Francesco Totti su FIFA 13

FIFA 14:

Nella stagione 2012-2013 la Roma decise di impiegare Totti come ala,  così i programmatori EA decisero di aumentare la sua rapidità di +19 rispetto all’anno precedente, arrivando a una media di 82.

Totti Fifa 14
Francesco Totti su FIFA 14

FIFA 15:
All’età di 37 anni, le statistiche di Totti ovviamente diminuiscono ma dopo un’altra stagione di successo a Roma. Supera Ryan Giggs come giocatore più anziano a segnare un gol di Champions League. Nonostante l’età (e nonostante sembri strabico) aveva una skills card di tutto rispetto: media 80.

Totti Fifa 15
Francesco Totti su FIFA 15

FIFA 16:

In questa versione il calciatore ha 39 anni, e in quest’annata Totti riceve 5 skills card diverse (passando da un minimo di 80 a una massimo di 92 di media) durante tutta la stagione dopo aver fatto solo 15 apparizioni in tutte le competizioni.

Totti Fifa 16
Francesco Totti su FIFA 16

FIFA 17:

Ultima stagione di Francesco Totti, e ultima opportunità di apparire su un simulatore di calcio da giocatore in attività. In questa versione è stato ricompensato con una carta più che decente nonostante la tenera età di 40 anni (calcio 84, passaggio 87 dribbling 81), solo la rapidità è tornata ad una valore simile (38) a quella di FIFA 13.

Totti Fifa 17
Francesco Totti su FIFA 17

 

Noi siamo comunque convinti che ritorneremo a vedere il campione su un gioco di calcio da consolle (tanto su FIFA quanto su PES) date le ultime tendenze di questi: inserire giocatori “classici” per poterli utilizzare nelle varie modalità di gioco. Speriamo non abbia problemi di tipo legale in stile Maradona-Konami, conclusosi poi con un indennizzo al “Pibe de Oro” da parte della casa videoludica.

 

 

Ti potrebbe interessare

Turno infrasettimanale di Serie A: mercoledì ricco di big match

Mourinho, chi è il miglior giocatore che abbia allenato?

Barcellona-Juventus: troppo Messi per Dybala e Co.

Champions League: al Camp Nou sfida tra stelle

Settore Giovanile e Scolastico: i numeri del ReportCalcio 2017

In Germania i tifosi non sembrano essere contenti