pallone calcio
 

Tutti abbiamo ben fisso nella mente il gol su punizione di Roberto Carlos contro la Francia, ed è inutile dire che il terzino brasiliano si trova chiaramente in questa classifica. Ce lo ricordiamo bene il suo tiro, soprattutto su Winning Eleven (simulatore di calcio per le prima Playstation) dove lo schieravamo in attacco accanto a Ronaldo il fenomeno.

Ad entrare in questa classifica ce ne sono molti altri, l’altro Ronaldo, quello della Juventus, ma anche molti insospettabbili, alcune vecchie conoscenze italiane ed emeriti sconosciuti.

15. Roberto Carlos 

Ad aprire questa speciale classifica è proprio il buon terzino ex Inter, che nell’ormai lontano 1997 fece registrare ben 137,9 kmh sull’autovelox della FIFA. A vedere i polpacci dell’epoca del campione brasiliano si può intuire da dove sia potuta uscire una cannonata simile.

14. Obafemi Martins

Ai tempi dell’inter fece intuire la sua esplosività già ai tempi delle giovanili, quando con Goran Pandev demolivano le difese di mezza Italia. Il suo record lo ha fatto registrare però al Newcastle nel 2007, anche per lui 137,9 kmh.

13. Tugay Kerimoğlu

Centrocampista turco ex Galatasaray, Glasgow Rangers e Blackburn Rovers, dove proprio qui sul finire della sua carriera, nel 2006, fece un tiro che arrivò alla velocità di 138,88 kmh. Semi-sconosciuto, dovremmo ricordarlo solo per aver fatti registrare un tiro più potente del buon vecchio Roberto Carlos.

12. Adriano

Anche questo qui ce lo ricordiamo bene, ex Inter e Roma, fu proprio con i nerazzurri nel 2007 a mettere in evidenza le sue doti balistiche. Scagliò un missile da palla ferma in un’amichevole prestazione contro il Real Madrid, 144 kmh.

11. Zlatan Ibrahimovic

Non poteva mancare in questa speciale classifica uno dei giocatori più possenti e dominanti degli ultimi anni. Lo spaccone svedese, che ha anche un cuore d’oro e un cannone nei piedi. Nel 2013 con il PSG registrò sul contachilometri 150 kmh.

10. Anthony Yeboah

L’attaccante ghanese fece registrare nel 1995 una bordata di 153,85 kmh con il suo Leeds.

09. Ritchie Humphreys

Centrocampista inglese ancora in attività, oggi gioca nel Chesterfield, club della National League inglese (Eccellenza per intenderci). Nel 1996, quando era un calciatore dello Sheffield Wednesday, fece un tiro di 154,2 kmh.

08. David Trezeguet

Altro nome ricordato in Italia e dagli italiani, giocatore della Juventus persino in Serie B e marcatore del gol che sancì la fulminea sconfitta agli Europei  del 2000. Nel 1998, quando ad inizio carriera era un giocatore del Monaco, un suo tiro arrivo alla velocità di 154,3 kmh.

07. David Beckham 

Mai avremmo pensato di vedere l’asso inglese in Italia, fino a che un Milan in fase quasi calante non decise di portarlo in Serie A dalla MLS americana. Fu una scelta azzardata (e vinta) per un giocatore ormai a fine carriera. Ma è all’inizio di questa che si fece notare con un tiro potente. Quando era ancora un calciatore del Manchester United, nel 1997, toccò i 157,5 kmh.

06. David Hirst

Vedere tanti inglesi in questa classifica non sembra strano ad chi di calcio se ne intende, sa che il calcio d’oltremanica è più fisico e potente. Quindi non fa strano leggere nomi poco conosciuti, come quello dell’attaccante David Hirst che nel 1996, quando era un calciatore dello Sheffield Wednesday, tirò un missile di 183 kmh.

05. Ronald Koeman

Quelli nati nel secolo scorso aspettavano di leggere questo  nome almeno tra i primi tre, ma sembra che ci sia qualcuno con un tiro più potente del suo. Nel 1992, quando era un giocatore del Barcellona, registrò un tiro di ben 188 kmh.

04. Steven Reid

Altro semi-sconosciuto alle spalle del podio, un tal Steven Reid, centrocampista irlandese, che nel 2005 quando militava nel Blackburn Rovers tirò alla velocità di 188,9 kmh.

03. Arjen Robben

Sul gradino più basso del podio troviamo inaspettatamente il funambolo olandese del Bayern Monaco, Arjen Robben. Nel 2009, quando aveva ancora i capelli ed era un galactico, si fece notare per una bomba di 189,9 kmh.

02. Ronny Heberson

Medaglia d’argento allo sconosciuto Ronny Heberson, centrocampista difensivo brasiliano che nel 2006, al primo anno con la maglia dello Sporting Lisbona un suo tirò registrò ben 210,6 kmh.

01. Jimmy Floyd Hasseilbaink

Al primo posto troviamo l’ex attaccante olandese con due tronchi d’albero al posto delle gambe, e questo ben spiega il suo primato. Nel 2006, quando era una calciatore del Middlesbrough tirò una sassata di ben 230 kmh.

Di calciatori potenti nel corso della storia ce ne sono stati molti, e probabilmente qualcuno avrà tirato anche con più veemenza rispetto a chi riempie questa classifica, ovviamente però mai potremo saperlo. I tempi sono ovviamente cambiati, oggi esistono gli strumenti adatti a misurare la velocità del tiro oltre che anche i palloni lo sono: i materiali, la consistenza, il peso.

Sulla base di ciò, credete riuscirà qualcuno, se non a superare iil primo in classifica, almeno ad entrarci?

 

 

Ultime dalla Piazzetta

Europeo U21: Rocco Hunt autore della canzone dell’evento “Benvenuti in Italy”

Mauro Zárate segna contro il club di cui è socio, espulso dal CdA

Il motivo per cui Maradona non era a Cannes per il suo docu-film

HECTOR CUPER: l’eterno secondo

La procura della Federcalcio è nel mirino della magistratura ordinaria

Perché l’arbitro ammonisce l’esultanza senza maglia?

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *