muay-thai
 

Si pensa che i più avvantaggiati nella pratica di un nuovo sport siano i bambini ed i ragazzi, ma non sempre ciò è vero. Nel caso delle arti marziali iniziare la pratica è alla portata di tutti anche degli adulti ed i benefici fisici e psicologici sono sotto gli occhi di tutti.

Ne parliamo con FightClub Store, negozio online specializzato in accessori ed abbigliamento proprio per le arti marziali e per gli sport di combattimento.

L’incremento della resistenza e della forza fisica saranno i primi benefici visibili. Chi deve fare i conti con scarso autocontrollo, ma anche scarsa autostima e tendenza a cedere ad episodi di ansia troveranno grande beneficio dalla pratica delle arti marziali.  La pratica delle discipline che fanno capo alle arti marziali sono consigliate a tutti, uomini e donne, indipendentemente dall’età.

Le arti marziali, sia che si tratti di adulti che di bambini, dispongono di tutta una serie di tecniche che ci insegnano come mantenere la calma in caso di pericolo valutando con obiettività la situazione ma allo stesso tempo ci fanno imparare valori come la lealtà ed il rispetto dell’avversario.

Le arti marziali fanno bene a tutti in quanto vanno ad agire sull’eduzione sia della mente che del corpo: psicologia e motricità.

Dal punto di vista fisico sono un ottimo esercizio per diminuire la massa grassa. Per questo motivo  le arti marziali si rivelano un ottimo modo per combattere la sedentarietà tenendo sotto controllo il peso.  Grazie alle arti marziali è possibile rimanere in forma grazie ad una grande varietà di esercizi preparatori e mosse: salti, balzi, leve che migliorano sia il tono muscolare che l’agilità di una persona.

Strettamente collegato al discorso dimagrimento è la questione della cura del proprio corpo. Non si tratta solo di vedere diminuire i rotoloni sul giro vita o vedere un numero più basso sulla bilancia, si tratta anche di prendersi cura con regolarità del proprio corpo conducendo uno stile di vita più sano.

Da che età è giusto iniziare con le arti marziali?

I più piccini grazie alle arti marziali possono migliorare la reattività ed i riflessi, un quanto tra le doti apprezzati nella pratica delle arti marziali vi è l’agilità e la destrezza. Oltre a sviluppare queste abilità non dimentichiamo che verranno potenziati anche l’apparato cardio vascolare e quello respiratorio.

La pratica delle arti marziali è possibile a partire dai 6 anni con la possibilità di spaziare tra numerose discipline. È utile ricordare che la pratica delle arti marziali si rivelano un’attività propedeutica a molti altri sport. Inoltre i più piccoli che si avvicinano alle arti marziali, vengono introdotti alla pratica grazie ad una serie di esercizi adatti alla loro età e fisico.

Prima di iniziare sarò opportuno fare i dovuti accertamenti medici per verificare l’idoneità alla pratica. La visita medica deve accertare che non ci siano problemi alle vie respiratorie, all’apparato cardiaco o alle articolazioni.

Inutile dire che praticando le arti marziali si può andare incontro a dei traumi. Per questo motivo gli anziani o in generale chi deve fare i conti con problemi alle ossa dovrebbero valutare con obiettività soprattutto grazie al loro medico se la pratica delle arti marziali sia per loro adeguata o, viceversa, deleteria.

Insomma lo sport fa bene, ma per quelli da combattimento bisogna andarci cauti. È pur vero che ci sono tanti risvolti positivi, ma anche chi lo pratica deve stare attento, per questo bisogna proteggersi al meglio.

 
 

Ti potrebbe interessare

Cosa pensa Neymar su Messi e CR7?

Un 67enne combatte il suo ultimo combattimento di Muay Thai

EA FIFA Leaks: secondo dei documenti potrebbe essere truccato…

Dall’Inghilterra: Sturridge ha scommesso sul suo trasferimento all’Inter

La routine di Saul Canelo Alvarez: allenamento e dieta

Legge di Bilancio 2019: come cambiano il CONI e la Serie A