maradona 10 pesos
 

Tempo di Lettura: 4 minuti

Sono passati ormai quasi due anni dalla morte di Diego Armando Maradona (Lanús, 30 ottobre 1960), una leggenda del calcio che ci ha lasciato improvvisamente il 25 novembre 2020 dopo aver subito un arresto cardio-respiratorio nella sua casa di Tigre, dove si era stabilito dopo un’operazione alla testa.

Genio e figura, nel bene e nel male
Il mitico ’10’, che ha toccato il cielo ai Mondiali del 1986 in Messico con la nazionale argentina, è stato un genio e una figura in campo e fuori, nel bene e nel male. La personalità dell’uomo considerato da molti il ​​miglior calciatore della storia lo ha reso unico, ma ci ha anche lasciato alcune immagini controverse de ‘el Pelusa‘, soprattutto dopo il ritiro nel 1997.

Questi alcuni di loro:

  • Incapace di articolare una parola: in un’intervista per ‘ESPN‘, Diego si è bloccato per un bel po’ e non è stato in grado di articolare una parola quando gli è stato chiesto al termine di una partita con Gimnasia y Esgrima de La Plata, squadra di cui era allenatore a il tempo.
  • Dal blocco al ballo: gli ultimi anni di Maradona sono stati sulle montagne russe. Durante il suo periodo sempre come allenatore di Gimnasia y Esgrima de La Plata, el Pibe di Lanús si è prestato ad un momento divertente con un giornalista. Il ’10’ è andato in bianco, non ha risposto alla domanda del giornalista e ha cominciato a saltare insieme ai tifosi tra lo stupore dei presenti. Qui il video.
  • Non gli piacevano i modi di alcuni ragazzini: essere un idolo delle masse ha i suoi pro e i suoi contro. In questo caso a Maradona non sono piaciuti i modi in cui alcuni bambini gli hanno chiesto un autografo e gli ha fatto sapere: “Se continui a gridare ‘Diego’, vado all’inferno. Ok? Sono qui per rispettarti, mi rispetti”, ha sottolineato la leggenda del calcio.
  • Una BMW della polizia: sempre durante il suo periodo come allenatore a Gimnasia y Esgrima La Plata, il “Diez” non ha esitato ad acquistare una lussuosa BMW M4 Coupé del valore di 200.000 dollari, in cui ha incorporato anche luci e una sirena della polizia.
  • La sua magia infinita: Maradona non ha mai trascurato il calcio, la sua vita e la sua passione, e quando poteva se lo godeva anche dal giardino di casa sua. Mago con la palla, ovunque andasse.
    Le ultime eccentricità di Diego Armando Maradona, il mito più indisciplinato
  • Un ballo dove mostra il fondoschiena: Diego Armando Maradona era sempre intenso quando si trattava di feste e festeggiamenti, e lo ha confermato qualche anno fa ballando con la moglie a casa e mostrando il sedere in primo piano.
  • Il suo bacio con l’Apache Tevez: Maradona e l’ex calciatore di Juventus e Manchester United, grandi amici, si diedero un bacio accorato il giorno in cui il Boca Juniors vinse la Superliga contro gli arci-rivali River Plate.
© fanpage.it

E non si trattava del primo.

Di pazzie in vita, el Pibe de Oro ne ha fatte molte, ma solo una cosa ha sempre sottolineato nella sua vita, pronunciandolo chiaramente nel suo discorso di fine carriera: “Me equivoqué y pagué, pero la pelota no se mancha!” – “Ho sbagliato e ho pagato, il pallone però non si macchia!”.

 
 

Tempo di Lettura: 4 minuti

 

Leggi Anche

Come trovare il miglior casinò straniero online

Qual è la differenza tra l’allenamento sportivo e i normali allenamenti in palestra?

Quali sono i migliori Casino Online nel 2022?

Qual è il migliore casinò online senza deposito?

Il motivo per cui il Futsal è ottimo per allenare i giovani

Il canale YouTube della UEFA sul calcio femminile

Loading...