ali-dia
 

Aly Dia (nato il 20 agosto 1965), comunemente noto come Ali Dia, è un ex calciatore senegalese che ha giocato nel ruolo di attaccante.

Si trasferisce in Francia per giocare a calcio, vestendo i colori di quattro squadre diverse in quattro anni, passando dalla seconda divisione francese alle categorie minori. A circa 30 anni gioca per diverse squadre finlandesi, collezionando poche presenze prima di tentare l’esperienza con i tedeschi del Lubecca, dove gioca solo due partite.

Nell’estate del 1996 passa agli inglesi del Blyth Spartans, rimanendo per diversi mesi e giocando solamente una partita di campionato.

Nel novembre dello stesso anno, Dia convinse l’allora manager del Southampton, Graeme Souness, che era cugino di George Weah, vincitore del FIFA World Player of the Year e del vincitore del Pallone d’Oro. Firmò un contratto di un mese con il Southampton qualche giorno dopo.

Dia ha giocato solo una partita nel corso del suo breve periodo nel club inglese. Subentrò da sostituto, in una partita di campionato in cui venne sostituito a sua volta. Successivamente venne svincolato, dopo solo 14 giorni dall’inizio del suo contratto.

Dopo aver lasciato il Southampton Dia ha giocato per un breve periodo per i dilettanti del Gateshead, prima di lasciarli nel febbraio del 1997. Ha giocato solo otto partite per la squadra del Nord Est inglese, marcando anche un gol al suo esordio, in una vittoria per 5-0 sul Bath City… che eroe!

 
 
 

Ultime dalla Piazzetta

Xavi spiega il perché del suo rifiuto alla panchina del Barcellona

La UEFA cambia la TOP 11 in modo che Ronaldo non fosse escluso

Theo Hernández, arrestata la modella che lo accusò di violenza

Rivoluzione FIFA sul calciomercato, stabilito un tetto per le cessioni

Come superano problemi di tensione e nervosismo i calciatori professionisti?

Arda Turan svincolato dal Basaksehir, potrebbe tornare al Barça

Loading...