calciomercato

Colpi di mercato che avrebbero cambiato la stagione… o la storia!

Soriano e De Gea sono solo le ultime storielle di mancati trasferimenti all’ultimo secondo, ma ci sono state faccende più complicate e contorte di un semplice ritardo nel deposito del contratto.

Una delle più clamorose è targata anni ’90: la Juventus nell’ottobre del ’94 acquista per 6,5 miliardi di Lire un tal Luis Figo dallo Sporting Lisbona, ma qualche settimana più tardi il campione portoghese ci ripensa e decide (dopo averlo comunicato al club bianconero) di non voler più partire.

La dirigenza bianconera è sbigottita, ma deposita comunque il contratto in Lega. A fine ’94 si svincola dallo Sporting, e nel febbraio ‘95 firma per il Parma, quando in Lega è però già stato depositato un contratto dalla Juve. Il 17 febbraio ’95 i due club rinunciano al campione portoghese, che poi approderà in sponda blaugrana, il resto è storia.

Nello stesso anno ci fu un altro clamoroso non acquisto, con protagonista sempre la Juventus: il duello con la Roma era già rovente in primavera e dopo tre stagioni fallimentari, il neo-presidente giallorosso Franco Sensi decide di affidare il calciomercato a Carmine Longo, braccio destro di Luciano Moggi.

Sensi così, affida proprio a ‘Big Luciano’ di condurre l’affare PAULO SOUSA. L’ex capostazione è però tentato dalla Famiglia Agnelli, alla quale poi cede non solo alle lusinghe, ma anche il calciatore e la sua forza lavoro, iniziando così un idillio che però poi sfocerà con ‘Calciopoli’.

Molti altri sono stati clamorosi: il caso BOSMAN, che ha fatto la storia non solo del calcio ma anche della giurisprudenza sportiva, o quello del mancato passaggio in Italia, nel lontano 1982, per una doppia firma (Torino-Inter) di Setar Susic, il tutto poi si risolse con una firma per il PSG.

Insomma, storielle di fine estate, storielle di poco conto… semplice calciomercato, ma ora inizia la stagione e ciò che conta è solo il campo.

Ti potrebbe interessare

Il calcio e il difetto dell’età

Russia 2018: tutti i record di questa edizione

Chi sono i migliori giocatori di sempre ai Mondiali?

EA SPORTS FIFA: tutte le copertine dal 1994 ad oggi

Quella volta che Maradona salvò la vita a Paolo Sorrentino

Barcellona: le 8 sconfitte scottanti al Camp Nou