transfermarkt-logo
 

Tempo di Lettura: 6 minuti

Rispetto alla classifica dell’anno scorso (I 10 calciatori asiatici più costosi nel 2020) qualcosa è cambiato. L’unico “italiano” in lista è salito di due posizioni, oltre che il suo reale valore, Takehiro Tomiyasu a disposizione di Sinisa Mihajlovic tra le fila del Bologna.

I dati per calcolare il calciatore asiatico con più valore di mercato sono sempre forniti dal colosso Transfermarkt.

Come l’anno precedente, inutile dire che il Most Valuable Asian del momento sia ancora il sudcoreano Son Heung-min del Tottenham, il cui valore è cresciuto di oltre il 40%, dai 64 milioni di euro del 2020, passa ai 90 milioni del 2021. Superando sempre di quattro volte il valore del secondo calciatore asiatico con più valore economico.

Ma andiamo oltre lo spoiler (già annunciato) del primo in classifica, partiamo dall’ultima posizione.

Classifica dei calciatori asiatici con più valore di mercato

Nel determinare l’ultima posizione potrebbe sorgere un dilemma dovuto al fatto o meno se si vogliano scegliere calciatori solo del continente asiatico dal punto di vista geografica, o dal punto di vista, per così dire, “confederativo”, dato che la AFC include anche club australiani.

Nel primo caso, l’ultima posizione sarebbe occupata da Shoya Nakajima, che gioca nella UAE Gulf League, esterno di centrocampo nell’Al-Aain FC e il cui valore è di 7 milioni di euro. In discesa rispetto all’anno precedente di ben 8 posizioni, dato che era secondo con un valore di 16 milioni di euro.

Nel secondo caso, il decimo posto è di Aaron Mooy, australiano che gioca in Chinese Super League, con lo Shangai SIPG il cui valore è di 8,5 milioni di euro.

In nona posizione troviamo Takumi Minamino, il cui valore di mercato non è cambiato (10 milioni di euro), al contrario della sua casacca dato che è appena andato in prestito dal Liverpool al Southampton.

In posizione numero otto abbiamo una new entry, con un valore di 12 milioni di euro, l’iraniano Mehdi Taremi, punta centrale del Porto.

La settima posizione è occupata da Kang-in Lee, il sudcoreano trequartista del Valencia, il cui valore è di 15 milioni di euro.

Dello stesso valore (15 milioni di euro), ma in sesta posizione perché più giovane, è un altro sudcoreano: Hee-Chan Hwang, punta centrale del RedBull Salisburgo.

In quinta posizione Daichi Kamada, trequartista giapponese in forza all’Eintracht Francoforte, anche lui new entry, il cui valore di mercato è di 16 milioni di euro.

Alla posizione numero quattro, il già citato Takehiro Tomiyasu del Bologna, il cui valore passa dai 13,5 milioni del 2020, ai 18 milioni di euro di quest’anno.

© gianlucadimarzio.com

Il gradino più basso del podio è occupato dal classe 200 Takefusa Kubo che gioca ancora nel LaLiga spagnola, ora in forza al Getafe, e sempre in prestito dal Real Madrid, il cui valore passa dai 16 milioni dell’anno precedente ai 20 milioni di euro di quest’anno.

Sale in seconda posizione, dalla terza dell’anno precedente, il calciatore iraniano classe 1995 Sardar Azmoun. Ancora in forza allo Zenit San Pietroburgo, il suo valore di mercato è passato da 14,5 milioni del 2020 ai 23 milioni di euro del 2021.

 

Leggi Anche

Il motivo per cui il Futsal è ottimo per allenare i giovani

Cosa sono le Sure Bet e come funzionano?

Il canale YouTube della UEFA sul calcio femminile

Cos’è una “rabona” e perché si chiama così?

Perché le tifoserie di Napoli e Genoa sono gemellate?

Di padre in figlio: le dinastie del calcio

Loading...