Champions League
 

Comanda la Spagna, insegue l’Italia

Fino al 1992 il torneo era diverso, si chiamava Coppa dei Campioni ed era strutturata in doppi turni eliminatori. Le prime cinque edizioni furono vinte dal Real Madrid, il che iniziò col dare un grande vantaggio agli spagnoli come massima nazione detentrice del trofeo.

Nel corso del XX secolo, sono state molte le squadre che hanno cercato di eguagliare l’impresa, il Benfica ne vinse due di fila consecutivamente alle cinque dei ‘galácticos’, l’intramontabile Inter delle annate 1963-64 e 1964-65, ma soprattutto Ajax e Bayern Monaco che tra il 1970 e il 1976 se ne divisero tre ciascuno. Poi il mitico Nottingham Forest di Brian Clough.

Dopo il cambio radicale della competizione nel 1992, a partire dal nome, Champions League, nessuna squadra ha mai dominato realmente e la competizione ha cambiato ogni anno vincitore, almeno fino al 2017, anno della seconda Champions consecutiva del Real Madrid.

Dunque, la Coppa dalle grandi orecchie, più che una questione spagnola, sembra quasi più essere dei ‘blancos’, che anche quando non sembrano essere i favoriti sembrano spuntarla.

Vittorie in Coppe dei Campioni per paese
Spagna 17 (11 sconfitte in finale)
Italia 12 (16 sconfitte in finale)
Inghilterra 12 (7 sconfitte in finale)
Germania 7 (10 sconfitte in finale)
Olanda 6 (2 sconfitte in finale)
Portogallo 4 (5 sconfitte in finale)
Francia 1 (5 sconfitte in finale)
Scozia 1 (1 sconfitte in finale)
Romania 1 (1 sconfitte in finale)
Serbia 1 (1 sconfitte in finale)
Grecia 0 (1 sconfitte in finale)
Belgio 0 (1 sconfitte in finale)
Svezia 0 (1 sconfitte in finale)

Vittorie in UEFA Champions League per paese
Spagna 10 (5 sconfitte in finale)
Italia 5 (8 sconfitte in finale)
Inghilterra 4 (5 sconfitte in finale)
Germania 3 (5 sconfitte in finale)
Olanda 1 (sconfitte in finale)
Francia 1 (1 sconfitte in finale)
Portogallo 1 (0 sconfitte in finale)

Qui l’albo d’oro per club della Uefa Champions League.

Fonte: UEFA.com

 

 
 
 

Ultime dalla Piazzetta

Stadi di Subbuteo, tra gioco e modellismo

MMA, la classifica dei fighter dal migliore al peggiore

Perché Messi cammina i primi minuti di partita?

Dybala: “Giocare con CR7 e Messi è un vantaggio per me, posso studiarli ogni giorno”

David Villa: “Ho avuto fortuna, sono stato felice!”

Presidente FIGC femminile: “Le pari opportunità nel 2020 sono dovute”

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *