inter
 

Tempo di Lettura: 2 minuti

Ancora un’Inter deludente, anche il Sassuolo fa male ai neroazzurri. Intanto si avvicina Pepe del Real Madrid

Non c’è mai fine al peggio, mai. L’ha capito ancora una volta l’Inter. A nulla è servito l’allontanamento di Stefano Pioli (sorpresi?), anche contro il Sassuolo arriva una prova scadente, soprattutto arriva una nuova sconfitta. Che fa male, sempre di più. E che a quanto pare allontana quasi definitivamente l’ultimo posto che porta all’Europa. L’1-2 del Sassuolo a San Siro è cosa meritata, a confermarlo anche gli applausi del pubblico di casa che alla sua di squadra invece riserva solo fischi e striscioni offensivi.

Pepe all'Inter
Foto da Wikipedia

Ma in una giornata completamente storta c’è anche una buona notizia, che forse non farà tornare definitivamente il sorriso sul volto dei tifosi ma è comunque un passo in avanti in vista del futuro, che dovrà essere totalmente differente dal passato. Quel futuro che quasi certamente vivrà in neroazzurro il portoghese Pepe. Il centrale del Real Madrid, infatti, è ormai vicinissimo alla firma con l’Inter. All’esperto 34enne è stato proposto un contratto biennale da circa 4 milioni di euro a stagione più bonus: cifre importanti, che a quanto pare il Real Madrid non sembra intenzionato a superare, e neppure a pareggiare. E così si avvicina il primo rinforzo per la nuova Inter. Quella che verrà, quella che attende ancora di capire a chi toccherà il compito di guidarla. Ma per questo c’è ancora da aspettare.

 
 

Tempo di Lettura: 2 minuti

 

Ultime dalla Piazzetta

Marcelo e altri campioni che hanno scelto un orologio Casio

Il film hard sui Mondiali di Cicciolina e Moana Pozzi

Il Ministro Spadafora e il pubblico negli stadi, ecco quando si ritornerà a tifare

Serie D, presunta combine tra Picerno e Bitonto

NFL: il nuovo rivoluzionario casco anti-covid

Rivelazione di Cristiano Ronaldo: «Senza dubbio il titolo più importante della mia carriera!»

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *