boxe
 

Conor McGregor deve la sua fama alla sua dedizione e alla sua sfacciataggine, ma proprio per colpa di quest’ultima forse deve anche la sua più recente discesa. Per carità, restano indiscusse le su qualità di lottatore, se probabilmente fosse stato meno spaccone ed irascibile ne staremo parlando solo positivamente.

Il fighter irlandese è in ogni caso uno dei più temuti e sfidati del panorama internazionale e questo perché resta un atleta esemplare (leggi anche la dieta di McGregor). Ha accettato di sfidare campioni più pesanti di lui, ad esempio contro Nate Diaz, e campioni di altri sport, quasi inutile menzionare quella contro Mayweather.

Proprio prima di combattere contro quello che alcuni considerano il più grande pugile della storia del pianeta terra McGregor partecipò a Conan, lo show televisivo di Conan O’Brien, attore e presentatore tv di origini irlandesi, dove parlò del suo stile di combattimento:

Vado dentro e smantellare [Mayweather] nel suo stesso gioco. Questo è ciò che un vero artista marziale può fare – può adattarsi a qualsiasi circostanza“, ha detto. “Bruce Lee disse: ‘Sii come l’acqua’. Quando l’acqua entra in una tazza, diventa la tazza. Questa è la filosofia che avrò in questo contesti. Non importa quale serie di regole o patti provino a mettere e mettano a me. Posso adattarmi e superare qualsiasi situazione.”
Ora Conor sta tornando sotto i riflettori per affrontare il temuto russo Khabib Nurmagomedov il prossimo 6 ottobre, il fighter irlandese ha postato questo messaggio reclamando il titolo di Moderno Bruce Lee:

Prima era Bruce Lee. Ora è Conor Mac.” Conor McGregor su Twitter.

 
 
 

Ultime dalla Piazzetta

Chi sono i giocatori che hanno giocato più partite in Serie A?

Un bambino ha rivelato cosa fa Leo Messi durante l’inno argentino

Michael Jordan alla conquista del… calcio!

Universiadi 2019: tutto pronto allo Stadio San Paolo

Denunciato il sosia di Messi: ha adescato 23 donne con l’inganno

Didier Drogba votato come il miglior calciatore africano di sempre…

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *