Succede anche agli alieni di essere contestati!

I tifosi spagnoli, sono famosissimi per la loro irriverenza e la loro goliardia, che spesso e volentieri colpisce anche i propri beniamini o la propria società. Ad esempio i madrileni, molto educatamente, mostrano in fazzoletto bianco per rendere noto il loro dissenso. I culés (sai perché si chiamano così?), invece, sono un po’ più irruenti, anche se questo non è un caso “eclatante”.

In verità non si tratta di alcuna contestazione basata su meriti o demeriti sportivi, ma dovuta semplicemente all’eccessiva cautela della società nei confronti di un ristretto gruppo di tifosi che ha avuto la fortuna di trovarsi sullo stesso aereo del Barça.

Una ventina di tifosi, a seguito della squadra impegnata in Champions League, hanno iniziato a protestare per la mancanza di contatto con i giocatori allenati da Luis Enrique, nonostante si trovassero a pochi metri da loro.

Protesta de los aficionados del FCB en el avión 2

Il tutto è stato poi risolto con un invito agli stessi tifosi a seguire un allenamento nel quale avranno libero accesso al campo e ai giocatori.

 

Ti potrebbe interessare

Il calcio e il difetto dell’età

Russia 2018: tutti i record di questa edizione

Champions League: chi sono i giocatori applauditi dalle tifoserie avversarie?

Chi sono i migliori giocatori di sempre ai Mondiali?

Justin Kluivert è vicino alla Roma

Tyson Fury tornerà sul ring dopo lo stop per doping…