Champions League
 

Tempo di Lettura: 5 minuti

Le partite di Champions League tengono migliaia di persone incollate allo schermo e questo per l’emozioni che questa coppa regala. Oggi le partite di Champions possono essere viste in più modi, sia in streaming che con la Pay TV.

Organizzata dalla UEFA, la competizione della lega dei campioni prevede dalle 121 alle 225 partite fino al 2024. Sono infatti previste ben 100 partite in più a partire dal cambio del format del 2024. La Nuova Champions andrà in vigore nel 2024 e fino ad allora quello che possiamo fare è capire come vedere le partite Champions e qual Ë il servizio più adatto alle proprie esigenze.

La Champions League su Sky

Sky è la piattaforma di Pay TV che la maggior parte degli amanti dello sport sceglie proprio per la sua disponibilità di canali, partite e dirette, oltre ai post-partita, commenti e molti altri contenuti extra, come ad esempio le notizie e le informazioni necessarie.

Inoltre, Sky offre anche delle partite in esclusiva per i suoi abbonati al pacchetto Sport: con questo pacchetto è infatti possibile vedere 121 partite su 137 a stagione fino al 2024. L’abbonamento a Sky Q è in offerta per i primi 30 giorni e si riceve il decoder Sky Q direttamente a casa da collegare in pochi semplici passaggi alla TV e alla rete internet. Per conoscere i dettagli dell’offerta Sky si consiglia di contattare il servizio clienti tramite uno dei contatti descritti in questa guida di parlareconoperatore.com.

Con Sky è possibile vedere anche Ligue 1, Bundesliga, Premier League, UEFA Champions League, UEFA Europa League e UEFA Europa Conference League anche in ultra-definizione e 4K.

Gli eventi su Prime Video di Amazon

Le competizioni come quella del calcio sono molto seguite, per questo motivo sono diverse le piattaforme di streaming che hanno deciso di includere questo servizio nel pacchetto delle offerte disponibili. Amazon Prime Video non poteva di certo restare indietro. Se ci si abbona al servizio Amazon Prime sar‡ possibile vedere i 16 migliori match del mercoledì e la finale di Supercoppa Uefa in esclusiva.

Abbonandosi al servizio dal costo annuale di 36 euro e mensile di 3.99 euro, i vantaggi sono molteplici, come ad esempio la spedizione in 1 o 2 giorni totalmente gratuita e la possibilità di vedere serie TV e film in streaming a piacere.

Champions League su Mediaset

Non si smentisce mai nemmeno la Mediaset che propone nel suo palinsesto su Canale 5, la migliore partita del martedì, per un totale di 14 partite (6 nei gironi e 8 nelle fasi finali) e la finalissima. L’offerta in chiaro Mediaset include una partita in chiaro alla settimana di una delle quattro squadre italiane impegnate a vincere la coppa. In questo modo si offre a tutti gli appassionati un modo free di godersi un’emozione calcistica.

La Champions League su Infinity

La piattaforma di streaming di Mediaset Infinity consente di vedere le partite di Champions con l’abbonamento a Infinity Champions Plus e con un prezzo di circa 8 euro al mese. La piattaforma è molto comoda e l’abbonamento si può disdire quando vuole. Su Infinity Plus saranno disponibili 104 partite a stagione, compresa la finale.

Il resto della Champions verrà invece trasmessa in chiaro sui canali Mediaset, come già illustrato in precedenza. Infinity Champions Plus è il metodo perfetto per completare l’offerta che è disponibile sulla TV e non perdersi nemmeno una partita, con la comodità di un servizio streaming.

I device per vedere la Champions League

Per vedere le partite di Champions League ci sono molte opzioni, abbonamenti a piattaforme streaming oppure sottoscrizioni a Pay TV. Quello che però conta più di tutti è che il device abbia una buona risoluzione e permetta di godere del gioco in pieno. Per le partite in streaming trasmesse da Infinity o Prime Video (ma anche SkyGO di Sky) basta avere uno smart TV oppure una TV dotata di Chromecast, xBox, o amazon fire stick, che si collegano al televisore normale permettendogli di connettersi a internet.

In ogni caso, Sky provvederà a consegnare un decoder o installare una parabola, e per vedere la Champions su Mediaset basta la TV digitale.

 
 

Tempo di Lettura: 5 minuti

 

Leggi Anche

Il motivo per cui il Futsal è ottimo per allenare i giovani

Il canale YouTube della UEFA sul calcio femminile

Cos’è una “rabona” e perché si chiama così?

Perché le tifoserie di Napoli e Genoa sono gemellate?

Di padre in figlio: le dinastie del calcio

Chi sono i migliori giocatori di sempre ai Mondiali?

Loading...