europa calcio
 

Sono solo cinque le squadre d’Europa che possono vantarsi di aver vinto tutti e tre i più importanti trofei continentali organizzati dalla UEFA: la Coppa dei Campioni/Champions League, la Coppa UEFA/Europa League e la Coppa delle Coppe.

Con la vittoria dell’Europa League 2019 sotto la guida di Maurizio Sarri, dopo la storica vittoria della Champions League 2012, il Chelsea è entrato a far parte di questo club esclusivo.

Juventus

Coppa dei Campioni/UEFA Champions League: 1985, 1996
Coppa UEFA/UEFA Europa League: 1977, 1990, 1993
Coppa delle Coppe: 1984

La Juventus solleva al cielo il suo primo trofeo europeo nel 1977, superando in finale di Coppa UEFA l’Athletic Club. Con in squadra campioni del calibro di Paolo Rossi, Michel Platini e Zbigniew Boniek, la Vecchia Signora completa la sua ‘tripletta’ pochi anni dopo aggiudicandosi la Coppa delle Coppe nel 1984 e la Coppa dei Campioni l’anno successivo.

I Bianconeri aggiungono al proprio palmares altri tre trionfi negli anni ’90: l’ultimo in ordine cronologico nel 1996, battendo in finale di Champions League l’Ajax di quello che poi diventerà il suo futuro portiere, Edwin Van der Sar.

Ajax

Coppa dei Campioni/UEFA Champions League: 1971, 1972, 1973, 1995
Coppa UEFA/UEFA Europa League: 1992
Coppa delle Coppe: 1987

Sotto l’influenza di allenatori come Rinus Michels e Ştefan Kovács, e ispirata dal leggendario Johan Cruyff, l’Ajax conquista la competizione più prestigiosa d’Europa tre volte nel 1970.

Marco van Basten decide nel 1987 ad Atene la Coppa delle Coppe contro il Lokomotive Lipsia mentre cinque anni dopo è Louis van Gaal a completare lo storico ‘triplete’ contro il Torino FC in Coppa UEFA. Il club di Amsterdam vince tre stagioni dopo anche la UEFA Champions League contro il Milan.

Bayern Monaco

Coppa dei Campioni/UEFA Champions League: 1974, 1975, 1976, 2001, 2013
Coppa UEFA/UEFA Europa League: 1996
Coppa delle Coppe: 1967

Dopo il trionfo contro i Rangers FC nella finale di Coppa delle Coppe del 1967, il Bayern domina la scena europea nella seconda metà degli anni ’70: bavaresi sollevano al cielo la Coppa dei Campioni tre volte di fila battendo Atlético Madrid, Leeds United e Saint-Etienne in finale.

Il tris prende forma nel 1996, anno in cui i campioni di Germania si impongono sul Bordeaux in finale di Coppa UEFA. Il Bayern si aggiudica successivamente per due volte – 2001 e 2013 – la UEFA Champions League.

Chelsea

Coppa dei Campioni/UEFA Champions League: 2012
Coppa UEFA/UEFA Europa League: 2013, 2019
Coppa delle Coppe: 1971, 1998

Il Chelsea completa l’impresa ‘triplete’ 41 anni dopo il primo trofeo europeo conquistato in Coppa delle Coppe nel 1971: il 15 maggio 2013 i Blues beffano il Benfica nei minuti di recupero con Ivanovic e festeggiano la vittoria in UEFA Europa League. 

Solo un anno prima, Roberto Di Matteo aveva guidato il club al primo successo in assoluto in Champions League contro il Bayern ai calci di rigore.

Manchester United

Coppa dei Campioni/UEFA Champions League: 1968, 1999, 2008
Coppa UEFA/UEFA Europa League: 2017
Coppa delle Coppe: 1991

Il Manchester United è stato l’ultima squadra ad entrare in questo club esclusivo, battendo 2-0 l’Ajax nella finale 2016/17 di UEFA Europa League a Stoccolma.

Il primo trofeo, la Coppa dei Campioni del 1967/68, fu vinto dalla squadra allenata da Sir Matt Busby con giocatori del calibro di George Best e Sir Boddy Charlton. Il massimo trofeo continentale è poi stato conquistato anche da Sir Alex Ferguson nel 1998/99 e 2007/08. Lo scozzese aveva guidato la squadra a vincere anche la Coppa delle Coppe UEFA nel 1990/91.

Squadre a cui manca ancora la Champions League

Atlético Madrid
Anderlecht
Parma
Tottenham
Valencia

Squadre a cui manca l’Europa League

Milan
Barcellona
Borussia Dortmund
Amburgo
Manchester United

 

Ultime dalla Piazzetta

Manchester United, Ighalo non si allena in squadra per paura del Coronavirus

Rugby, l’Italdonne ad un passo dal podio del ranking mondiale

Prolungata la sponsorizzazione tra Napoli e Kappa

Body Building: scandalo doping nel milanese, sei arresti

Carlo Ancelotti parla del suo esonero a Napoli

Brexit: cosa succede alla Premier League?

Loading...