scommesse
 

Secondo un incrocio di dati tra quelli de La Gazzetta dello Sport e il tabloid inglese The Guardian sui fatturati dei vari club dei due massimi campionati di calcio in Inghilterra ed Italia, si nota la differenza non solo delle due competizioni ma anche del clamore internazionale che attualmente aleggia su l’uno e l’altro.

I dati sono relativi alla stagione 2017/18 e la cosa che più balza all’occhio è che, proprio come scrive la Gazzetta, l’ultimo della Premier sarebbe sesto in Serie A.

Certo, bisognerebbe vedere se sul campo confermerebbe la posizione, ma questo spiega molto su come sia possibile il fatto che quattro squadre inglesi debbano giocarsi le finali delle due competizione europee per club. Tesi avallata anche dal fatto che le prime sei in Premier fatturano più di quanto non faccia la prima squadra italiana, la Juventus.

La verità è che, proprio come diceva Johan Cruijff (“Non ho mai visto un sacco di soldi segnare un goal“), non sono sempre i soldi a far vincere i titoli, proprio come ci ha dimostrato il calcio inglese qualche anno fa. Chiedetelo a Mr. Ranieri e al suo Leicester dei sogni.

differenza ricavi Premier League e Serie A
© footballspa.gazzetta.it
 
 
 

Ultime dalla Piazzetta

Stadi di Subbuteo, tra gioco e modellismo

MMA, la classifica dei fighter dal migliore al peggiore

Perché Messi cammina i primi minuti di partita?

Dybala: “Giocare con CR7 e Messi è un vantaggio per me, posso studiarli ogni giorno”

David Villa: “Ho avuto fortuna, sono stato felice!”

Presidente FIGC femminile: “Le pari opportunità nel 2020 sono dovute”

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *