inter
Foto da: metro.co.uk

 

Non è così scontato che Antonio Conte resti al Chelsea, dove peraltro sta facendo non bene, ma benissimo. Ieri è uscita la notizia che vede in stallo la trattativa di rinnovo tra il club ed il tecnico italiano, ma già da alcune settimane si fa largo la voce di qualche mal di pancia dell’ex coach della Nazionale azzurra proprio con cause neroazzurre da più parti segnalate.
Neroazzurre dell’Inter che ha in Pioli un tecnico che ha ridato fiducia all’ambiente e permesso di tornare a sperare in un piazzamento Champions, ma è ovvio che poter contare su un allenatore del calibro di Antonio Conte potrebbe portare la bilancia clamorosamente proprio verso il salentino.
Il club di Abramovich, diciamolo subito, è fortemente intenzionato a trattenere il tecnico italiano che sta per fargli vincere la Premier con un mega distacco e quindi con largo anticipo e il patron ha ovviamente anche gli argomenti giusti per trattenere Conte, ma questi ultimi ce li ha, eccome, anche il proprietario dell’Inter che in quanto a ricchezza non scherza di certo…
L’inter corteggia Conte ed è un fatto certo e l’ipotesi che si fa largo nell’opinione pubblica è che Conte potrebbe davvero tornare in Italia e la motivazione principale sarebbe da individuare nel fatto che la famiglia non lo ha raggiunto oltremanica.
Ipotesi che ovviamente prendono corpo, magari erroneamente, perchè lo stop alle trattative per il rinnovo sarebbe stato dettato proprio da Conte che non vuole distrazioni in questo finale di stagione: la vittoria della Premier è probabilissima ma ancora non scontata mancando comunque dieci giornate alla fine e questo porta l’allenatore di casa nostra a staccare la spina verso tutto il resto che non sia calcio giocato.
Non solo questo però… Ci viene da pensare che un Conte senza Champions league anche l’anno prossimo (come quest’anno con Chelsea) è difficile da prevedere e quindi magari questo stop voluto dal coach potrebbe essere in qualche modo ‘tattico’, ovvero una sorta di stand by per verificare se magari la Beneamata agguanti la terza piazza in serie A così da rendere il ritorno in Italia già su un piedistallo importante anche per l’Europa.
Tutte ipotesi al momento, di certo c’è che Conte sta per vincere la Premier, evento che per i tecnici italiani sta diventando una piacevole abitudine dopo l’exploit di Ranieri l’anno scorso, e ha nel mirino anche la Coppa d’Inghilterra (il 22 aprile in finale con il Tottenham): potrebbe essere questa una data non banale per il futuro del tecnico leccese.

Ti potrebbe interessare

CALCIO INTERNAZIONALE | La nuova squadra di Drogba

Il Real Madrid paga il biglietto per la semifinale di ritorno

SERIE A | Giornata 33: tutto deciso tranne il secondo posto

CALCIO ESTERO | Minuto di silenzio, ma lui è in campo!

Matrimonio in UFC: Ronda Rousey e Travis Brown si sposano!

CHAMPIONS LEAGUE | L’attaccante più temuto d’Europa