Tempo di Lettura: 1 minuto

La colonia italiana (Diamanti-Gilardino) in Cina la spunta e il ct Marcello Lippi da l’addio.

Nonostante il pareggio il ct ex campione del mondo, vince il suo 3° scudetto di fila nel paese della grande muraglia.

Marcello Lippi è uno dei tanti Re Mida delle panchine italiane. Tutto ciò che tocca diventa oro. Certo il Guangzhou Evergrande aveva già vinto tre Chinese Super League (la prima nel 2007), ma avevano bisogno di un sergente di ferro capace di mettere le cose in chiaro.

Dopo la vittoria della Champions League asiatica dell’anno scorso, il tecnico campione del Mondo nel 2006, può dichiararsi veramente soddisfatto. Infatti Marcello Lippi lascerà il posto da allenatore, rimanendo in società in qualità di direttore tecnico/sportivo. Nella sua nuova veste ha già designato un suo papabile successore: Fabio Cannavaro.

Qui gli highlights del pareggio che ha portato un altro campionato nella bacheca di Casa Lippi.

 
 

Tempo di Lettura: 1 minuto

 

Leggi Anche

Il motivo per cui il Futsal è ottimo per allenare i giovani

Il canale YouTube della UEFA sul calcio femminile

Cos’è una “rabona” e perché si chiama così?

Perché le tifoserie di Napoli e Genoa sono gemellate?

Di padre in figlio: le dinastie del calcio

Chi sono i migliori giocatori di sempre ai Mondiali?

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *