Calcio Internazionale

La colonia italiana (Diamanti-Gilardino) in Cina la spunta e il ct Marcello Lippi da l’addio.

Nonostante il pareggio il ct ex campione del mondo, vince il suo 3° scudetto di fila nel paese della grande muraglia.

Marcello Lippi è uno dei tanti Re Mida delle panchine italiane. Tutto ciò che tocca diventa oro. Certo il Guangzhou Evergrande aveva già vinto tre Chinese Super League (la prima nel 2007), ma avevano bisogno di un sergente di ferro capace di mettere le cose in chiaro.

Dopo la vittoria della Champions League asiatica dell’anno scorso, il tecnico campione del Mondo nel 2006, può dichiararsi veramente soddisfatto. Infatti Marcello Lippi lascerà il posto da allenatore, rimanendo in società in qualità di direttore tecnico/sportivo. Nella sua nuova veste ha già designato un suo papabile successore: Fabio Cannavaro.

Qui gli highlights del pareggio che ha portato un altro campionato nella bacheca di Casa Lippi.

Ti potrebbe interessare

I vincitori dei guanti d’oro ai Mondiali: dal 1930 ad oggi

Dramma in Argentina: ucciso il portiere Facundo Espíndola

Maradona si ripropone per la panchina della selección: “Lo farei gratis!”

A Bibione si svolgerà la Beach Volley Marathon

Di padre in figlio: le dinastie del calcio

Il calcio e il difetto dell’età