La colonia italiana (Diamanti-Gilardino) in Cina la spunta e il ct Marcello Lippi da l’addio.

Nonostante il pareggio il ct ex campione del mondo, vince il suo 3° scudetto di fila nel paese della grande muraglia.

Marcello Lippi è uno dei tanti Re Mida delle panchine italiane. Tutto ciò che tocca diventa oro. Certo il Guangzhou Evergrande aveva già vinto tre Chinese Super League (la prima nel 2007), ma avevano bisogno di un sergente di ferro capace di mettere le cose in chiaro.

Dopo la vittoria della Champions League asiatica dell’anno scorso, il tecnico campione del Mondo nel 2006, può dichiararsi veramente soddisfatto. Infatti Marcello Lippi lascerà il posto da allenatore, rimanendo in società in qualità di direttore tecnico/sportivo. Nella sua nuova veste ha già designato un suo papabile successore: Fabio Cannavaro.

Qui gli highlights del pareggio che ha portato un altro campionato nella bacheca di Casa Lippi.

 
 
 

Ultime dalla Piazzetta

Pelé: “Mille goal 50 anni fa, vorrei vedermi oggi…”

Via i Prodotti Nike da Amazon: “Abbiamo deciso di terminare il progetto pilota con Amazon Retail”

Tutte le novità in vista sulla riforma del lavoro sportivo in Italia

Djokovic apre un ristorante vegano per… amore!

Eto’o: “Voglio essere il primo allenatore di colore a vincere la Champions League”

Nate Diaz paga l’affitto a un ragazzo che aveva scommesso su di lui

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *