puzone-maradona
 

Tempo di Lettura: 3 minuti

Le storie di molti ex giocatori sono dure. Molto difficili. Ci sono molti che, dopo aver trascorso il loro momento di gloria, sono finiti male. Far parte di un titolo che è pura storia del calcio mondiale non da tutti. Ha vissuto da vicino anche la rivoluzione di Maradona a Napoli. Pietro Puzone può dire di aver sentito queste due cose molto da vicino: l’attaccante italiano faceva parte della squadra che ha vinto lo storico Scudetto 1986/1987, guidato da un magico Diego. Il punto è che Puzone, 33 anni dopo quel titolo, vive per strada, come senzatetto. Ora è ricoverato in ospedale ed ammette: “Sono finito così a causa mia.”

Passa gran parte della sua carriera a Napoli e Catania. Nella stagione 1985/86 gioca 35 partite per la squadra siciliana, quando la stagione successiva passa al Napoli non gioca però neanche un minuto per quello storico scudetto. Non era facile giocare quando in squadra si hanno compagni come Andrea Carnevale e Bruno Giordano.

Puzone in quella stagione si è accomodato in panchina in sole quattro partite, contro Torino, Sampdoria, Atalanta e Como. Nessun minuto per lui. Ha aggiunto un minuto (sì, uno contato), in Coppa Italia, contro il Cagliari. Ma ha vissuto quell’indimenticabile stagione 1986/1987 dall’interno. Oggi vive un’altra realtà, totalmente diversa, molto più dolorosa.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex giocatore vive per strada ad Acerra, una ridente cittadina a 14 chilometri da Napoli, quella in cui El Pibe giocò sul fango per un ragazzino malato. Lì è nato Puzone. La sua carriera andò in pezzi quando apparvero le dipendenze. “Ci siamo occupati di lui a maggio, nell’emergenza Covid-19, e le sue precedenti conversazioni con il servizio di tossicodipendenza non funzionavano. Se i suoi ex colleghi lo facessero sentire importante, potrebbe essere un buono stimolo“, ha detto Raffaele Lettieri, sindaco di Acerra.

 

Ultime dalla Piazzetta

L’uomo che ha scritto l’inno della Champions League

Marcelo e altri campioni che hanno scelto un orologio Casio

Il film hard sui Mondiali di Cicciolina e Moana Pozzi

Il Ministro Spadafora e il pubblico negli stadi, ecco quando si ritornerà a tifare

Serie D, presunta combine tra Picerno e Bitonto

NFL: il nuovo rivoluzionario casco anti-covid

Loading...