sampdoria
 

La Samp si da agli eSports…

 

Si chiama Lonewolf92 ed è pronto a scendere in campo per la Sampdoria.

In verità si tratta solo di un’intuizione del buon patron Ferrero, pioniere nel campo degli esports  (tema già trattato).

Infatti la Sampdoria è il primo club italiano nell’avere in scuderia un giocatore professionista del simulatore di calcio targato EA Sports.

Il ragazzo in realtà si chiama Mattia Guarracino, e al presentarsi ha detto: “Sono orgoglioso di rappresentare la Samp nelle prossime competizioni nazionali ed internazionali. Lo farò grazie ad un’intuizione del presidente Massimo Ferrero, primo nel nostro Paese a credere in questa disciplina”.

 

Fonti: Youtube, Twitter, sito ufficiale Sampdoria

 
 
 

Ultime dalla Piazzetta

Europeo U21: Rocco Hunt autore della canzone dell’evento “Benvenuti in Italy”

Mauro Zárate segna contro il club di cui è socio, espulso dal CdA

Il motivo per cui Maradona non era a Cannes per il suo docu-film

HECTOR CUPER: l’eterno secondo

La procura della Federcalcio è nel mirino della magistratura ordinaria

Perché l’arbitro ammonisce l’esultanza senza maglia?

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *