Fifa logo
 

Assenza indigesta…

 

Non è stato un gesto qualunque ed erano consapevoli che dal momento in cui è stata presa la decisione di voltare le spalle al gala della FIFA, al calcio e soprattutto ai compagni che erano lì, ci sarebbero state conseguenze.

Tale era la grandezza della decisione, che Iniesta stesso ha chiama i suoi avversari ma compagni di nazionale dopo tutto che ogni giorno vestono di bianco, per scusarsi di tale leggerezza.

Il capitano del Barcellona ha dimostrato ai giocatori del Real Madrid che la storia non aveva nulla a che fare con loro, che tutto era a causa di divergenze con i loro dirigente e il disagio proveniente da cose passate.

La verità è che con scuse o meno, il gesto non è stato ben digerito dal Real Madrid … Scuse poi giunte anche al presiente Laporta

I dirigenti e i giocatori di entità madridsita si sono sentiti traditi.

Il rapporto tra gli spagnoli in nazionale continuerà ad essere così com’è e infatti, Sergio Ramos è stato il meno critico nei confronti di Messi, Suarez, Iniesta e Pique. Modric e Cristiano Ronaldo un po’ meno, proprio quest’ultimo è stato ironico.

Hanno una chiacchiera in sospeso quando si ritroveranno faccia a faccia tra due mesi con la selezione, ma è stato un brutto gesto e in molti settori del calcio è stato considerato di cattivo gusto.
CRISTIANO RONALDO : “Avrei voluto che MESSI fosse stato qui oggi”

Per quanto riguarda i dirigenti, il collegamento Real Madrid-Barcellona è praticamente inesistente. Nullo.

Mantengono relazioni solo per coloro che si aspettano dicano qualcosa, ma non vi è un dialogo fluido.

La loro mancanza è stata considerata come un gesto di mancanza di rispetto, ma possiamo ricordare in passato episodi, come l’assenza di Ronaldo, anche se quelle volte erano un chiaro affronto a Blatter o a Mourinho per il suo modo di essere, credo che sia una festa a cui dovrebbero partecipare tutti, vincitori e finalisti.

Non solo i galacticos non hanno gradito il gesto, ma anche nel loro stesso spogliatoio. Persino Dani Alves, ora in Italia alla Juventus, non capisce il gesto dei suoi ex compagni: “Mi hanno lasciato solo sia contro il Real Madrid”, ha poi aggiunto, “dovevano essere venuti.” Qualcosa che pensa non solo Alves, ma tutto il mondo del calcio.

 
 

Ti potrebbe interessare

Lo sport e Pornhub non hanno avuto un bel rapporto nel 2018

Lucy Robson, golfista sexy che fa impazzire gli States

L’AEK Atene dovrà rimborsare i tifosi del Bayern Monaco

Una percentuale dei diritti Tv di Serie A andrà ai settori giovanili

Cosa pensa Neymar su Messi e CR7?

Un 67enne combatte il suo ultimo combattimento di Muay Thai