figc nazionale
 

Sarà «Benvenuti in Italy» la canzone ufficiale dell’Europeo UEFA Under 21, è quanto appena ufficializzato dalla FIGC sul proprio sito. Questa mattina a Milano FIGC e Sony Music hanno presentato ufficialmente il nuovo singolo di Rocco Hunt, che sarà la “national song” della manifestazione per la prima volta in programma in Italia dal 16 al 30 giugno. Il brano, scritto dallo stesso cantante e prodotto da Mace e Zized, descrive il rapporto del nostro Paese con il calcio, «uno sport che non è solo quello visto in televisione, ma è anche quello fatto per strada, nei campetti di periferia, quello con due porte improvvisate e un campo senza righe», ha spiegato l’artista salernitano ai media che eran alla presentazione. Sul palco anche il presidente della FIGC Gabriele Gravina e il CT della nazionale U21 Luigi Di Biagio.

© FIGC

«Ti odio – ha scherzato Gravina con il rapper – perché da quando ho ascoltato in anteprima la tua canzone mi è entrata nella testa, è diventata il ritornello della mia tensione notturna. A Italia 90 avevamo le notti magiche, con te inauguriamo le notti insonni». Il presidente ha ricordato il forte legame fra calcio e musica, sintetizzato dalla lunga partnership fra FIGC e Radio Italia. «Abbiamo un artista molto giovane, la sua musica e le sue parole accompagneranno la passione dei ragazzi in campo, ma anche di quelli sugli spalti. Ci auguriamo che sia la colonna sonora di un successo che inseguiamo da quindici anni. L’Italia merita questo successo, invito tutti a seguire questa nazionale di giovani campioni», ha chiosato il Presidente FIGC.

A parlare di Rocco Hunt anche Mr. Di Biagio: «Io ascolto spesso Rocco, è uno dei cantanti preferiti di mio figlio. E’ un brano che trascina, ti viene voglia di giocare adesso. C’è il forte rischio che lo sentiremo spesso nello spogliatoio». Poi parla del torneo: «Tutti mi chiedono se vinceremo, le aspettative sono altissime. E’ d’obbligo puntare in alto, cioè a vincere. Il nostro obiettivo è sempre il massimo».

A Rocco Hunt la FIGC ha regalato una maglia azzurra con il suo nome e il numero 10. Di Biagio ha rivelato che, dietro le quinte, Rocco gli aveva chiesto la lista dei 23. «Mi ha chiesto del portiere, che poi è il dilemma più grande». Il cantante, che ha 24 anni, citando il successo che lo ha lanciato alla massa, ha detto che questo per lui è «nu juorno buono» perché «sono quasi coetaneo dei ragazzi dell’Under 21, sono uno dei tanti ragazzi che vengono dalla periferia, io il mio sogno l’ho realizzato grazie alla musica. E adesso una mia canzone è la musica della nazionale Under 21».

Qui è possibile ascoltare il brano:https://smi.lnk.to/RoccoHuntBenvenutiInItaly

 
 
 

Ultime dalla Piazzetta

Serie D 2019/20: tutte le squadre regione per regione

Serie B e C: è caos tra club a rischio e ripescaggio

L’avvocato di Maradona parla sulle sue condizioni di salute

VOLLEY: la Nazionale Femminile Sorde è campione d’Europa!

Caster Semenya dovrà ridursi il testosterone per correre in campo femminile

Inter, tifosi in crescita dentro e fuori dall’Italia

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *