Calcio Internazionale
canelas 2010
Foto dal web

 

Nessuno vuole giocarci contro…

 

Il Canelas 2010, una squadra portoghese di quarta categoria composta da diversi gruppi ultras del Porto, guida la classifica dopo aver vinto le loro ultime dodici partite tre a zero.

La paura del loro gioco duro ha convinto 12 dei suoi 13 avversari a non giocare, così preferiscono perdere a tavolino e pagare una multa di 750 euro prima di finire feriti.

Il club fu fondato il 6 febbraio 1966 dal suo attuale presidente Cesar Coutinho, in un quartiere di Porto.

Le partite casalinghe vengono giocate al Canelas Stadium, e ad oggi non hanno tanti trofei in bacheca.

Diventati famosi per la loro ferocia nel rettangolo di gioco, in Italia ha parlato praticamente chiunque di loro , da Sky Sport, a Eurosport, Fox Sports, passando per Gazzetta e Corriere, e anche all’estero si sono fatti notare: Mirror e Marca per citarne alcuni.

I giocatori portoghesi si difendono così: “Tutto questo è una menzogna che ci intristisce. La promozione è un nostro obiettivo, e ci stiamo preparando al meglio per raggiungerla.

Noi giochiamo con il cuore, e il calcio in queste categorie è sempre stato un sport duro, caratterizzato dal fisico e dai contrasti.

Non stiamo parlando di danza o nuoto. Chi ha paura, si compri un cane”.

In parole povere, invitano gli avversari ad iscriversi a qualche corso di danza perché il loro stile di gioco rimane quello, duro e senza mezzi termini.

 

 

Il quotidiano El Pais ha pubblicato un rapporto in cui spiega la situazione attuale della squadra che è in procinto di salire al terzo livello del calcio portoghese.

“Vincono grazie alle minacce e facendo del male a ragazzi di 20 anni, e arbitri e polizia non fanno nulla per evitarlo”, avrebbe detto una fonte anonima.

 

 

Fonti: Wikipedia PT, Youtube, El Pais España, web

 

Ti potrebbe interessare

Il calcio e il difetto dell’età

Russia 2018: tutti i record di questa edizione

Champions League: chi sono i giocatori applauditi dalle tifoserie avversarie?

Chi sono i migliori giocatori di sempre ai Mondiali?

Justin Kluivert è vicino alla Roma

Tyson Fury tornerà sul ring dopo lo stop per doping…