real madrid
 

Il club del merengue acquista la CD Tacón, recentemente promosso, il suo posto nella Liga Iberdrola (Serie A femminile ndr) senza consultare i suoi partner in Assemblea, come stabilito nel Regolamento della Federcalcio spagnola.

Florentino Perez
Florentino Perez, presidente Del Real Madrid – © Mundo Deportivo

Il presidente del comitato femminile di calcio della RFEF, Rafael del Amo, dà già per scontato l’operazione: “Ho sempre scherzato dicendo ai miei amici di Madrid che non sarebbero stati grandi senza una squadra femminile. Ora posso dire che sono grandiosi “.

Anche se non è ancora ufficiale, il Real Madrid avrà una squadra femminile la prossima stagione dopo aver acquistato un’altra squadra di Madrid, il di CD Tacón, recentemente promossa nella Liga Iberdrola. Il problema è che il club blancos ha effettuato questa acquisizione, stimata intorno ai 450.000 euro, senza consultare i suoi partner in Assemblea, come previsto al punto 6 dell’articolo 107 delle Regole generali della Federcalcio spagnola: “In tutti i casi, fusioni o acquisizioni richiederanno l’accordo, a questo riguardo, delle loro rispettive Assemblee Generali e potranno essere formalizzati solo alla fine di una stagione, in modo che diventi effettivo a partire dal seguente“.

Sezione 5 di tale regolamento rileva inoltre che “un club in grado di assorbire il calcio sezione e / o di calcio femminile da un altro club senza coinvolgere l’alterazione del club principale, che continuerà con lo stesso status giuridico di prima l’assorbimento citato“, mentre il punto 7 indica che “la partecipazione del club alla fusione nelle competizioni ufficiali, deve essere espressamente approvata dal RFEF. A tal fine, l’applicazione, così come la documentazione necessaria, devono lavorare nella RFEF prima della fine della stagione e con effetti per la stagione successiva “.

Il Real Madrid senza aver ancora adempiuto con i requisiti della RFEF per comprare i diritti della CD Tacon, Presidente del Comitato Calcio Femminile della Federazione spagnola, Rafael del Amo, ha confermato sabato scorso a EFE che il Real Madrid è in grado di assorbire il primo CD Tacón.

La Federazione ha avuto qualcosa a che fare con questo. Abbiamo pensato che fosse molto importante che le migliori squadre nazionali avessero una squadra femminile. Ho sempre detto scherzosamente ai miei amici di Madrid che non sarebbero stati grandi senza una squadra femminile. Ora posso dire che sono grandiosi “, ha detto Del Amo, che ha aggiunto che è “un onore avere il Real Madrid” nella competizione.

La FIFA, da parte sua, scoraggia “l’acquisto di categorie” negli uffici. Fonti vicine al Madrid hanno detto a Mundo Deportivo che l’acquistonon è ancora ufficiale“. Sembra molto difficile per il Real organizzare un’Assemblea in poco tempo nel bel mezzo dell’estate per presentare ai suoi partner l’approvazione dell’assorbimento di un club femminile e l’acquisizione di un posto nella Liga Iberdrola.

 
 
 

Ultime dalla Piazzetta

Universiadi 2019: tutto pronto allo Stadio San Paolo

Denunciato il sosia di Messi: ha adescato 23 donne con l’inganno

Didier Drogba votato come il miglior calciatore africano di sempre…

Una Ferrari è la prima “opera d’arte” su ruote…

Calcioscommesse: caos Serie D, calciatori indagati per presunta combine

I giocatori con più partite in competizioni UEFA per club

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *