santiago canizares

Non solo calcio.

 

Tutti lo ricordiamo per le pazzie al Valencia, ma sia prima che dopo il portierone madrileno ha avuto ed ha una storia più che interessante.

Cresciuto nelle giovanili del Real Madrid, il suo esodrio tra i “grandi” è con il Real Madrid Castilla, cantera merengues che milita nei campionati minori.

Era il 1983 e fino al 1992 girerà ininterrottamente (Cornellá, Puertollano, Elche e Merida) per approdare al calcio che conta grazie al Celta Vigo, dove rimane fino al 1994, 74 partite e 83 gol subiti che, a quanto pare, sono serviti ad un suo ritorno al Madrid.
Il suo ritorno con i blancos non è niente male, 47 gol subiti in 55 presenze in 4 stagioni.

Ma la sua sliding door arriva nell’estate del 1998: passa al Valencia. Sulle sponde dell’antica Valenza vince: la Coppa del Re nel 1999, la Liga spagnola nel 2001-2002 e nel 2003-2004, una Supercoppa di Spagna, la Coppa Uefa e la Supercoppa Europea nella stessa stagione; amarcord negativo le due finali di Champions League perse nel 1999-2000 e nel 2000-2001.

Il 18 maggio, 2008 Santiago Cañizares ha giocato la sua ultima partita nel Valencia contro il Club Atlético de Madrid, match terminato sul 3-1.
Nello stesso anno inizia la sua carriera nel poker da professionista. Sul suo sito dice che è un di più, considerandolo, nonostante lo faccia con professionalità, un semplice passatempo.

Oggi parla di calcio sulla paytv spagnola Movistar Plus e su Cadena Ser, ma dall’addio al calcio ha sviluppato un’altra passione sportiva in linea con la sua follia da portiere e proveniente da una passione più generica per le auto: il rally.

Il suo debutto è stato nel campionato di Spagna del 2010, nel Rally di Villajoyosa, ai comandi di una storica Fiat 131 Abarth, della squadra ufficiale SEAT, Ex-Antonio Zanini. Ad oggi ha corso in più di 50 manifestazioni tra campionato spagnolo, campionati regionali e campionati nazionali per auto storiche, sempre su asfalto e per il team Suzuki-Repsol.

Account Twitter: @santicanizares

Fonti: Wikipedia, santicanizares.com

Ti potrebbe interessare

I vincitori dei guanti d’oro ai Mondiali: dal 1930 ad oggi

Dramma in Argentina: ucciso il portiere Facundo Espíndola

Maradona si ripropone per la panchina della selección: “Lo farei gratis!”

A Bibione si svolgerà la Beach Volley Marathon

Il calcio e il difetto dell’età

Russia 2018: tutti i record di questa edizione