calciomercato
 

Tempo di Lettura: 3 minuti

Nuove voci di calciomercato dalla sponda transalpina. La giovane promessa del calcio francese (e non solo) Kylian Mbappe è il nuovo obiettivo del Paris Saint-Germain, fresco fresco dell’acquisto stratosferico [e ambiguo] di Neymar, e sarebbe pronto a sborsare 180 milioni di euro al Monaco per il suo trasferimento, secondo la stampa francese oggi in edicola. Quindi non solo il Real Madrid ha interesse per Mbappé.

Il PSG vuole Mbappé, a tutti i costi…

Secondo il quotidiano “L’Equipe“, i proprietari del PSG sognano di creare un tridente formato il brasiliano con o’Ney, Cavani e Mbappé, in modo che siano in contatto con il giocatore monegasco. Il giornale “le Parisien“, nel frattempo, dice che con l’arrivo di Neymar al PSG, il francese ha messo il club della capitale come la principale squadra voluta dal giovane giocatore, 18 anni, davanti persino al Real Madrid. Aggiunge che la promessa cel calcio francese “è pazzo per giocare con Neymar“, il giocatore per il quale il PSG ha erogato al Barcellona 222 milioni di euro (con modalità abbastanza insolite). Record di tutti i tempi.

Al-Kelahifi e Neymar
Al-Kelahifi e Neymar – Foto da gazzetta.it

Anche L’Equipe concorda con l’altro quotidiano francese sul fatto che l’arrivo di Neymar al PSG, spinga Mbappé a non nascondere la sua preferenza di far parte della squadra di Al-Kelahifi. Tra l’altro il giovane talento [ancora] del Monaco è nativo proprio della capitale di Francia. Aggiunge poi che è stato fatto un cenno dal giocatore per avviare i negoziati con il club monegasco, e il PSG valuta la sua clausola rescissoria di 180 milioni, il che lo renderebbe il secondo acquisto più costoso nella storia del calcio, dopo il suo eventuale compagno d’attacco Neymar.

Questi movimenti di mercato del PSG, però, hanno iniziato a infastidire i grandi club europei la cui “lobby”, l’Associazione dei Club Europei (ECA), si riunirà il prossimo mercoledì a Madrid per analizzare il nuovo ordine del calcio nel continente.

Sempre secondo la stampa transalpina, il club di Parigi non ha paura di violare le regole di equilibrio del bilancio della UEFA, il famoso “fair play finanziario“, dal momento che con questi due acquisti lo avrebbe sforato abbondantemente.

Anche se sembrerebbe che il club stia cercando di vendere alcuni dei giocatori attualmente in rosa, come il polacco Grzegorz Krychowiak, il francese Blaise Matuidi, l’ivoriano Serge Aurier e il crac argentino Ángel di María.

 
 

Tempo di Lettura: 3 minuti

 

Ultime dalla Piazzetta

Clamoroso in Spagna: partita covid tra infetti e non infetti

La nuova “identità” della nazionale di calcio islandese

Atleti inglesi usati come cavie da laboratorio nel 2012

I calciatori senza contratto che “tirano il carro”

Cindy Dandois, la fighter a luci rosse causa pandemia

Il giardiniere del Real Madrid trova un tubo gigante sotto il Santiago Bernabéu

Loading...

Commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *