zlatan ibrahimovic
 

Il Manchester United torna a sognare…

Zlatan Ibrahimovic è irremovibile: vincerà il titolo di Premier League con il Manchester United.

L’attaccante svedese è arrivato al club a parametro zero questa estate, ed ha avuto subito un brutto periodo sotto porta, segnando tre gol negli ultimi due mesi dopo aver fatto un inizio impressionante in Inghilterra.

E la sua inconsistenza si rispecchia nella squadra di Jose Mourinho, con lo United attualmente a otto punti dal Liverpool dopo 11 partite, nonostante abbia battuto per 3-1 lo Swansea domenica scorsa.

Ciò nonostante, il 35enne Ibrahimovic – che ha firmato un contratto di un anno con la possibilità di una proroga di un altro anno – ritiene il club potrebbe ancora lottare per il titolo prima che lasci l’Old Trafford.

 

Ibrahimovic e Pogba - Manchester United
Foto dal web

 

“Oooof sarebbe fantastico”, avrebbe detto al sito ufficiale del Manchester United.

“Se potessi vincere la Premier League, il giorno dopo mi smetto di giocare a calcio … quasi! Siamo stati un po ‘sfortunati in alcune partite, ma noi ci crediamo e quando si crede, allora potrebbe avvenire. Spero di poter vincere e lo farò vincere [il Manchester]”.

Ibrahimovic si è però rifiutato di dire se vincere la Premier League sarebbe stato il suo più grande trionfo.

L’attaccante è stato incoronato campione in Olanda, Italia, Spagna e Francia, ma è irremovibile su quale sia il suo favorito.
“Ogni medaglia ha la sua storia” – ha aggiunto –  “E ‘difficile dire, perché ne ho una in ogni paese in cui sono stato.”

E Ibrahimovic dice che è stato colpito dall’ascesa del club da quando è entrato.

L’attaccante ha giocato anche per squadre blasonate, come Barcellona, ​​Paris Saint-Germain, Juventus, poi Inter e anche Milan, ma lui dice nel suo nuovo club, tutto è in ‘scala globale’, mentre – scherzando – dice di aver aiutato gli altri club in cui è stato ad accrescere la loro immagine .

“Ho giocato in altri club di massa, ogni club è enorme e se non era enorme è diventato enorme, quando sono arrivato! Tutto ciò che facciamo qui è enorme, non è locale, è globale, lo scopo è quello di raggiungere tutto il mondo.”

Fonti: sito uifficiale del Manchester United

 

Ti potrebbe interessare

Cosa pensa Neymar su Messi e CR7?

Un 67enne combatte il suo ultimo combattimento di Muay Thai

Dall’Inghilterra: Sturridge ha scommesso sul suo trasferimento all’Inter

La routine di Saul Canelo Alvarez: allenamento e dieta

Legge di Bilancio 2019: come cambiano il CONI e la Serie A

Maradona spiega perché Mourinho è migliore di Guardiola…