logo-ateltico-madrid
 

Tempo di Lettura: 3 minuti

Molti ricordano ancora la stagione 1997/1998, quando Christian Vieri ha fatto quello che voleva. Ha segnato 29 gol in 32 partite con la maglia dell’Atletico Madrid e, leggenda narra, che non fosse affatto un professionista modello.

Usciva quasi tutte le sere, andava a cena fuori e poi uno, due, tre o più drink. Nonostante ciò, quell’anno non vi fu attaccante migliore nel massimo campionato della penisola iberica.

Atletico Madrid 1997

«Vieri mi disse: “Non andare da nessuna parte, me ne vado.” Lasciò cosi l’Atletico.»

Rade Bogdanović

Per i primi sei mesi, Bobo ha frequentato Rade Bogdanović , che è poi andato al Breda, in Olanda. Quando tornò dal prestito, il calciatore bosniaco voleva restare in Spagna, ma cambiò i suoi piani quando il bomber italiano gli confessò le sue intenzioni.

Due settimane prima dell’inizio del campionato del 1998, Arrigo Sacchi, allenatore dei Colchoneros per la sola stagione 1998/99, aveva dato ai giocatori sette giorni liberi, il che era inconcepibile. Anomalo. Io e mia moglie andiamo a Roma, torniamo a Madrid, e all’aeroporto incontro Sacchi e Vieri. Mi scuso con loro. Sapevo di essere ripetitivo e avevo anche già concordato con il Werder” – avrebbe detto Bogdanović al Telegraf.rs.

«Durante un allenamento ci fu una scena antologica, che fece scoppiare il leggendario Arrigo Sacchi. [Vieri] Si innervosì e iniziò a calciare la palla. Infastidiva il portiere e i compagni di squadra. Alcuni di noi restano a guardare. Inizia così a discutere con Sacchi. Gli lanciò qualcosa e Sacchi lo mandò immediatamente negli spogliatoi. Arrigo era molto arrabbiato e gridò: “O io o io?!”. […] Il club era dalla parte di Sacchi, ma non sapevano che entrambi avevano già concordato su tutto per l’incidente. Il motivo era che Vieri aveva già un accordo per andare alla Lazio. Aveva già ricevuto dei soldi dagli italiani. E Vieri se ne andò… Incredibile!».

 

Ultime dalla Piazzetta

Marcelo e altri campioni che hanno scelto un orologio Casio

Il film hard sui Mondiali di Cicciolina e Moana Pozzi

Il Ministro Spadafora e il pubblico negli stadi, ecco quando si ritornerà a tifare

Serie D, presunta combine tra Picerno e Bitonto

NFL: il nuovo rivoluzionario casco anti-covid

Rivelazione di Cristiano Ronaldo: «Senza dubbio il titolo più importante della mia carriera!»

Loading...