pes 2017 maradona
 

Tempo di Lettura: 2 minuti

Matías Morla, l’avvocato di Diego Maradona, ha voluto negare alcune informazioni che stavano circolando circa il suo assistito, attraverso una dichiarazione in cui spiega anche lo stato di salute del “diez”.

Maradona Dorados
© marca.com

Morla ha detto che gli esami effettuati non hanno mostrato segni di alcun “principio di Alzheimer“, come alcuni stavano iniziando a sostenere. “È una versione diffusa da una fonte malevola che cerca solo di generare conflitti“, ha chiosato.

Morla spiega anche che Maradona ha fatto altri test anche, con psicologo e psichiatra, i quali non hanno riscontrato alcuna anomalia. EL Pibe de Oro inoltre subirà diversi interventi chirurgici: “Si opererà alla spalla e al ginocchio per poter tornare al lavoro il prima possibile“.

Qualche tempo fa fu lo stesso Morla a parlare del futuro di Maradona (in occasione della sua assenza a Cannes per il docu-film a lui dedicato), che resta in Messico, al comando dei Dorados de Sinaloa.

 

Ultime dalla Piazzetta

Minuto di silenzio per Maradona: “Non lo si tiene per le vittime, meno per uno stupratore”

Un giocatore su 3 ammette che perdere a FIFA gli rovina la giornata

La World Rugby rivede le linee guida sui Transgender: “la sicurezza e l’equità non possono attualmente essere garantite per le donne”

I numeri di Pjanic della scorsa partita di Champions

LND: concessione streaming sui social delle squadre per campionati Femminili e Regionali

Pallavolo: stilato il protocollo per il ritorno della Serie A

Loading...