didier drogba

Didier Drogba torna in America!

L’ex attaccante del Chelsea, Didier Drogba ritorna al calcio giocato e ritorna a farlo nella USL, United Soccer League, la Serie B amerciana, con il Phoenix Rising FC.

L’ivoriano avrebbe ricevuto un’autentica ovazione dai suoi nuovi tifosi all’aeroporto di Phoenix.

Dunque il bomber ritorna in terra americana dopo l’anno trascorso in MLS giocando per i canadesi del Montreal Impact.
 

 
Una nuova avventura e una nuova sfida si presenta a uno dei migliori attaccanti che abbia mai giocato a Stamford Bridge, quella di portare nella massima categoria americana di calcio una squadra nata dalle ceneri del vecchio club di Phoenix solo nel 2014.

Qualche giorno fa aveva dichiarato a SOCCER AM, rubrica sul calcio d’oltreoceano di Sky Sports, che gli sarebbe piaciuto giocare per Antonio Conte, tornando anche sulle sensazioni e i pensieri del rigore vittoria nella finale di Champions League col Chelsea di Di Matteo.

Ma con 39 anni è impossibile che torni in Europa, ma siamo curiosi di vederlo con la sua nuova maglia.
 

Ti potrebbe interessare

I vincitori dei guanti d’oro ai Mondiali: dal 1930 ad oggi

Dramma in Argentina: ucciso il portiere Facundo Espíndola

Maradona si ripropone per la panchina della selección: “Lo farei gratis!”

A Bibione si svolgerà la Beach Volley Marathon

Di padre in figlio: le dinastie del calcio

Il calcio e il difetto dell’età